Il 5°Clone

[Wyrd] Impressioni sul playtest di Ninja e Samurai

[FORUM CHIUSO: vedere gli avvisi] Tutte le comunicazioni ufficiali della casa editrice Wyrd Edizioni su Pathfinder GDR

Moderatori: Webmaster, Moderatori, Mod in prova

Regole del forum
[ATTENZIONE, FORUM CHIUSO: vedere gli avvisi]

Re: [Wyrd] Impressioni sul playtest di Ninja e Samurai

Messaggioda Stryke » mar lug 26, 2011 1:09 pm

Ma ricordo male io o eri tu quello che diceva che i samurai inizialmente usavano solo l'arco? E adesso le armi da distanza sono diventate addirittura disonorevoli?
Avatar utente
Stryke
Avventuriero Abile
Avventuriero Abile
 
Messaggi: 505
Iscritto il: lun ott 20, 2008 7:00 am
Località: Ferrara

Re: [Wyrd] Impressioni sul playtest di Ninja e Samurai

Messaggioda Kuro Ookami » mar lug 26, 2011 1:28 pm

Stryke ha scritto:Ma ricordo male io o eri tu quello che diceva che i samurai inizialmente usavano solo l'arco? E adesso le armi da distanza sono diventate addirittura disonorevoli?

Ricordi malissimo.. Io non ho mai detto questo.

Per la questione dell'arco stavo rileggendo la classe samurai e credo che paizo e i suoi progettisti l'abbia inserito per poter realizzare una classe il più vicino possibile a quella del samurai giapponese. Infatti tiravano in sella e usavano l'arco anche se non era comunque vista come arma del tutto onorevole, anche se c'erano scuole e via dicendo.
Detto questo ritengo che la possibilità di usare l'arco non debba essere per forza indicatore di poter usare l'arco nella sfida.
Avatar utente
Kuro Ookami
Avventuriero Esemplare
Avventuriero Esemplare
 
Messaggi: 654
Iscritto il: dom mar 07, 2010 5:16 pm
Località: Bergamo

Re: [Wyrd] Impressioni sul playtest di Ninja e Samurai

Messaggioda Stryke » mar lug 26, 2011 2:06 pm

Ah ok, allora ricordo male io, comunque è sempre la stessa storia, il GM ha l'ultima parola. Io lo permetterei tranquillamente, tu no, la vita continua :D
Avatar utente
Stryke
Avventuriero Abile
Avventuriero Abile
 
Messaggi: 505
Iscritto il: lun ott 20, 2008 7:00 am
Località: Ferrara

Re: [Wyrd] Impressioni sul playtest di Ninja e Samurai

Messaggioda Gilgarath » mar lug 26, 2011 2:59 pm

Il concetto di tiro con l'arco (e con armi a distanza in generale) come disonorevole è maggiormente attribuibile alla cultura occidentale. Mi sembra che durante il medioevo qualcuno (forse il papa) proibì perfino l'utilizzo della balestra ai cavalieri (o qualcosa del genere), e già in quel periodo l'arco veniva riconsiderato lievemente perché necessitava di una grande abilità (al contrario della balestra stessa).

In oriente invece i Samurai ricevevano numerosi addestramenti anche nel tiro con l'arco (specie a cavallo come si diceva) e come ricordavi esistono alcune nobilissime scuole di tiro con l'arco. Così come vi sono molte rappresentazioni di Samurai che maneggiano archi. (se fosse stato così poco onorevole avrebbero lasciato la faccenda ai fanti e basta, come poi è successo in europa)
Inoltre da tempo immemore, così come l'arte della spada, anche l'arte del tiro con l'arco è legata allo Zen, e molti samurai andavano a perfezionare le proprie capacità in monasteri zen (se non ricordo male il mio libro di storia del Giappone che però non trovo)
Che io sappia le armi da tiro come disonorevoli è perlopiù un preconcetto nostrano. (Tranne probabilmente le armi da fuoco, ma qui non saprei, in fondo Nobunaga le ha fatte usare ai suoi, ma credo fosse per convenienza. Le abilità marziali Samurai hanno assunto la connotazione di arti nel corso del tempo, le armi da fuoco sotto questo punto di vista non hanno intaccato il prestigio della spada e dell'arco.. mi sto dilungando comunque)

Lo so che questo non è il samurai giapponese versione cartacea, ma una revisione dello stesso riambientato, però il discorso è corretto farlo in quanto parliamo della legittimità di una sfida con l'arco.

Comunque si, a meno di correzioni nella versione finale, anche se mi pare chiaro regolisticamente parlando, ognuno può fare le piccole modifiche che vuole (anche io preferisco l'idea della sfida all'arma bianca come dicevo, però posso capire un confronto a distanza, senza aggiungere limitazioni, una parte di bonus tanto vengono giù persi)
Magari personalmente il bonus dell'ordine ronin lo limiterei alla mischia, come quello della sfida di base..

Inoltre mi aggrego all'affermazione sul totale non-sense del ronin di d&d, e sull'ottima conversione della figura del samurai. Il fatto che sia un combattente veramente alternativo ai soliti è lodevole.
Avatar utente
Gilgarath
Avventuriero Inesperto
Avventuriero Inesperto
 
Messaggi: 30
Iscritto il: dom set 12, 2004 7:00 am

Re: [Wyrd] Impressioni sul playtest di Ninja e Samurai

Messaggioda khaleb » mar lug 26, 2011 4:06 pm

In realtà sarebbe il caso di evitare di spararle grosse quando non si sa bene quello che si dice :D Prendila come una cosa molto amichevole, ma dire che per il samurai è disonorevole l'uso dell'arco è completamente insensato. Il bushido (vedi sotto) viene spesso indicato come via della spada e dell'arco, a volte anche come via del cavallo e dell'arco, non vedo proprio come possa fare un'affermazione del genere. Peraltro, bushido è la via del bushi, che è il guerriero (non nel senso del combattente, ma colui che segue il "bu", il valore marziale mutuato dal "wu" cinese), mentre samurai è un titolo nobiliare, quindi non sono omonimi, ma siamo noi in occidente che li confondiamo arbitrariamente...
Avatar utente
khaleb
Leggenda del 5°Clone
Leggenda del 5°Clone
 
Messaggi: 9925
Iscritto il: gio ott 11, 2007 7:00 am
Località: Gilead del tempo che fu

Re: [Wyrd] Impressioni sul playtest di Ninja e Samurai

Messaggioda Stryke » mar lug 26, 2011 7:25 pm

Concordo con quello detto da Gilgarath e khaleb, il bushido, la Via del Guerriero, è il contenitore di tutto ciò che riguardava il guerriero, dalla filosofia, all'arte della spada, a quella del tiro con l'arco a quella dell'andare a cavallo...

Inoltre mi aggrego all'affermazione sul totale non-sense del ronin di d&d, e sull'ottima conversione della figura del samurai. Il fatto che sia un combattente veramente alternativo ai soliti è lodevole.

Sono d'accordo sul ronin 3.5 ma me personalmente il Samurai di Pathfinder non piace per niente, confrontatelo con la classe del Cavaliere, non hanno differenze! Un samurai NON è un cavaliere dell'europa medievale che brandisce una katana, e tantomeno è un condottiero!
Avatar utente
Stryke
Avventuriero Abile
Avventuriero Abile
 
Messaggi: 505
Iscritto il: lun ott 20, 2008 7:00 am
Località: Ferrara

Re: [Wyrd] Impressioni sul playtest di Ninja e Samurai

Messaggioda DarkSkull » mar lug 26, 2011 7:30 pm

Stryke ha scritto:Sono d'accordo sul ronin 3.5 ma me personalmente il Samurai di Pathfinder non piace per niente, confrontatelo con la classe del Cavaliere, non hanno differenze! Un samurai NON è un cavaliere dell'europa medievale che brandisce una katana, e tantomeno è un condottiero!


E' esattamente la critica che i più hanno mosso a questa classe alternativa, tant'è che in un mio precedente intervento sostenevo anche io bene o male la stessa cosa dicendo che a quel punto (visto le scarne differenze) tanto valeva metterla come archetipo mettendo solo alcuni livelli sostitutivi anzichè farne una classe da 20 livelli: non resta che sperare che nel definitivo che esce settimana prossima ci sia una classe ben rivista e più caratterizzata ^^
Avatar utente
DarkSkull
Il Guardiano
Il Guardiano
 
Messaggi: 2771
Iscritto il: sab giu 05, 2004 7:00 am

Re: [Wyrd] Impressioni sul playtest di Ninja e Samurai

Messaggioda khaleb » mar lug 26, 2011 7:32 pm

Ahemm... in realtà, è un condottiero.
Il parallelo con il cavaliere medievale (certo, quest'ultimo ha attraversato talmente tanti luoghi, sistemi politici e epoche da significare un'infinità di cose, ma prendiamo per buona la versione stereotipata medievaleggiante che si adotta nel fantasy come riferimento) puo' starci e puo' non starci... alla fine, ricoprivano una "nicchia sociale" decisamente affine, nobili di basso rango che fungevano da braccio armato della politica in maniera estremamente capillare, avevano un codice di condotta molto forte (anche se il cavaliere è solitamente visto come meno rigoroso, principalmente perchè sono valori che noi diamo piuttosto per assodati e che, per questo, ci sembrano meno difficili da mantenere; ad ogni modo, il comunitarismo orientale rende sicuramente la lealtà un valore molto più sentito in Giappone che in "occidente", quindi diciamo che il codice di condotta tendeva a essere più rigorosamente rispettato), etc etc. Più che altro a differenziarli sono le notevolmente differenti specifiche del sistema politico, ma in sè sono figure molto vicine come concetto di base.
Ma riguardo al fatto che non siano condottieri, sono spiacente, ma decisamente non è così: secondo te i soldati dei signori feudali giapponesi erano tutti bushi, come appare nei film? Assolutamente no, erano per lo più contadini (non sono sicuro riguardo alle figure dei soldati di professione, ma a occhio e croce, specie in una società agraria, direi di no); e a condurli in battaglia erano proprio i samurai.

PS: se poi vogliamo parlare solo della visione occidentale dei samurai, è un altro discorso, però questo non puo' in alcun modo portare a dire che i samurai fossero anche storicamente altro da quello che sono stati...
Avatar utente
khaleb
Leggenda del 5°Clone
Leggenda del 5°Clone
 
Messaggi: 9925
Iscritto il: gio ott 11, 2007 7:00 am
Località: Gilead del tempo che fu

Re: [Wyrd] Impressioni sul playtest di Ninja e Samurai

Messaggioda DarkSkull » mar lug 26, 2011 7:40 pm

E' un vassallo, non un condottiero (anche se ovviamente la sfumatura forse non è facilmente coglibile) ^^
Avatar utente
DarkSkull
Il Guardiano
Il Guardiano
 
Messaggi: 2771
Iscritto il: sab giu 05, 2004 7:00 am

Re: [Wyrd] Impressioni sul playtest di Ninja e Samurai

Messaggioda Stryke » mar lug 26, 2011 7:41 pm

Il samurai era ANCHE un condottiero, non SOLO, è questa la differenza. Solitamente negli eserciti c'era una truppa apposta formata da samurai (vediamoli come soldati d'elite), mentre a comandare le truppe erano si dei samurai, ma erano ufficiali. Insomma, il condottiero non deve assolutamente essere la prima cosa a cui si pensa quando si parla di samurai, un samurai per prima cosa è un bushi, un guerriero, per questo per me questa classe doveva essere una classe variante del guerriero. Per come è stata proposta sono d'accordo con DarkSkull, tanto valeva farne un archetipo del Cavaliere e creare i due ordini...
Avatar utente
Stryke
Avventuriero Abile
Avventuriero Abile
 
Messaggi: 505
Iscritto il: lun ott 20, 2008 7:00 am
Località: Ferrara

PrecedenteProssimo

Torna a Comunicazioni ufficiali [FORUM CHIUSO: vedere gli avvisi]

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Pannello Utente



Chi c'è online

    Tiradadi

    Prossimi eventi

     

    Ultimi file da scaricare

    Creata sulla base delle liste by Darken&Erestor, ringrazio Necrid per avermi permesso di util...

    Immagini dalla galleria