Il 5°Clone

Pagina 1 di 2

[Manuale] Starfinder RPG

MessaggioInviato: dom mag 29, 2016 1:12 pm
da DarkSkull
Cosa ne direste se l'ambientazione di PF facesse un passo nel futuro di qualche centinaio o forse migliaio di anni? E se per allora le divinità avessero voltato le spalle a Golarion e fossero distanti e indifferenti? E se il viaggio interstellare non fosse più appannaggio solo della magia? Fantascienza? Sì, ma anche il nuovo GdR basato su PF e sulla sua ambientazione ufficiale la cui prima release pare vedrà la luce ad Agosto (per avere il manuale sembra dovremo attendere il Gen Con del 2017, però se tanto mi dà tanto probabilmente la prima versione sarà una beta e arriverà prima in pieno stile Paizo).
http://paizo.com/paizo/blog/v5748dyo5li ... aying-Game

Re: [Manuale] Starfinder RPG

MessaggioInviato: lun mag 30, 2016 4:12 pm
da Kalvalastir
Nzomma, alla fine riempie un po' quella nicchia lasciata vuota da Spelljammer da un lato e Star Wars RPG Saga Edition dall'altro. Nicchia che però è già ben comodamente occupata da quel furbacchione di Monte Cook con il suo Numenera.

Interessante di sicuro ma boh, da quello che ho letto gli manca un po' di mordente.

Poi probabilmente è perché ho giocato poco o niente con l'ambientazione di Golarion quindi non sono granché affezionato al setting...

Re: [Manuale] Starfinder RPG

MessaggioInviato: lun mag 30, 2016 6:58 pm
da DarkSkull
Non da Numenera, ma da The Strange (L'Anomalia in italiano ^^). Numenera è un posttecnologico (l'era della tecnologia e della corsa allo spazio c'è stata, è finita male, e mo si ricomincia, con la nanotecnologia vista alla stessa stregua della magia vera ^^).
Per sapere se avrà o meno il mordente bisognerà attendere, per ora le info sono davvero troppo poche per poter azzardare se il Golarion del futuro sarà convincente o meno come quello del passato ^^

Re: [Manuale] Starfinder RPG

MessaggioInviato: lun mag 30, 2016 9:03 pm
da Evanda
Kalvalastir ha scritto:Poi probabilmente è perché ho giocato poco o niente con l'ambientazione di Golarion quindi non sono granché affezionato al setting...


Kal, considera che io gioco Golarion da quando è uscito PF e ieri, appena letta la notizia, ho detto che avrei preferito che l'avessero ambientato dall'altra parte dell'universo. Ma vabbeh, lo so che ho gusti strani.

Però l'idea di base di utilizzare lo stesso sistema di gioco con un'atmosfera diversa mi piace. Anche se tutto dipende da quello che combineranno.

Re: [Manuale] Starfinder RPG

MessaggioInviato: mar mag 31, 2016 2:09 am
da Kalvalastir
DarkSkull ha scritto:Non da Numenera, ma da The Strange (L'Anomalia in italiano ^^). Numenera è un posttecnologico (l'era della tecnologia e della corsa allo spazio c'è stata, è finita male, e mo si ricomincia, con la nanotecnologia vista alla stessa stregua della magia vera ^^).


Beh, le spiegazioni saranno differenti, ma il succo è quello: tecnofantasy. Ai tempi d'oro c'era anche RIFTS, che credo abbia ancora un nutrito gruppo di appassionati.

Evanta ha scritto:Però l'idea di base di utilizzare lo stesso sistema di gioco con un'atmosfera diversa mi piace


E' quello che fecero a suo tempo con SW Saga Edition. Solo che appunto, era Star Wars.

Re: [Manuale] Starfinder RPG

MessaggioInviato: mar mag 31, 2016 10:06 am
da Luskark
La notizia è estremamente interessante anche se sono ancor più interessato a scoprire se saranno capaci di ben renderlo.
Spesso il passaggio fantasy-fantascienza talvolta sembra quasi un destino obbligato, dopo che Star Trek e Star Wars hanno mostrato come si possano spostare gli elfi e i cavalieri magici nello spazio.
Il punto è capire come sarà reso.
Interessante il fatto che, contrariamente a Spelljammer, questo nuovo gioco sembri molto legato all'ambientazione di partenza. Ammetto, di Spelljammer so molto poco, però mi sembrò di capire che il collegamento tra i vari pianeti fosse quasi un pretesto e non ci fossero legami forti ad una fine prevista per mondi come Abeir-Toril e Krynn.

Un problema nella trasposizione dal fantasy al fantascientifico è che gli "alieni" sono già dentro il mondo, e considerando che le ambientazioni fantasy sono già provviste di svariati esseri strani diventa difficile aggiungere qualcosa di estraneo che non sia in esso già presente o familiare. Nella fantascienza sono generalmente considerati (notavo) troppo fantasy (e dunque difficilmente inseribili) esseri come i centauri e i licantropi. Quali sono invece i poco fantasy quando tra demoni e aberrazioni tutti i mostri a molte bocche dello spazio profondo infestano lovecraftianamente tutto l'ambiente del GdR di stampo fantasy?

Rimarrò comunque in attesa di ulteriori notizie, perché l'esperimento è interessante...

Concordo con Kalvalastir, SWSAGA Edition cercava di mescolare 3a edizione avanzata con Star Wars.
Tra l'altro di GdR fantascientifici con forti richiami ad un precedente mondo fantasy ci son quelli di Warhammer 40K e quindi anche sotto questo punto di vista sarà interessante capire se vorranno mettersi in concorrenza o seguire sentieri completamente diversi per rendere i nuovi chierici, paladini, orchi, elfi...

Re: [Manuale] Starfinder RPG

MessaggioInviato: mar mag 31, 2016 10:17 am
da DarkSkull
Forse non tutti sanno... ma in Golarion gli alieni veri e propri già ci sono compresi nell'ambientazione. E sto parlando sia di alieni "magico/divini" come Cthulhu, soci e servi, che di alieni nel vero senso del termine (ossia abitanti nativi di altri pianeti dell'universo di quell'ambientazione, alcuni persino provenienti da mondi dello stesso sistema solare di Golarion), quindi non vedo problemi a riguardo ^^

Re: [Manuale] Starfinder RPG

MessaggioInviato: mar mag 31, 2016 10:28 am
da Luskark
DarkSkull ha scritto:Forse non tutti sanno... ma in Golarion gli alieni veri e propri già ci sono compresi nell'ambientazione. E sto parlando sia di alieni "magico/divini" come Cthulhu, soci e servi, che di alieni nel vero senso del termine (ossia abitanti nativi di altri pianeti dell'universo di quell'ambientazione, alcuni persino provenienti da mondi dello stesso sistema solare di Golarion), quindi non vedo problemi a riguardo ^^

Mi scuso, conosco Golarion molto poco.
Quindi secondo te almeno in questo seguiranno la via di WH40K (e non solo, ma mi è più facile citare questo). Passano i secoli ma il Caos e i suoi demoni (Khorne, Slaanesh) restano più o meno gli stessi.

Nota: io segnalavo la difficoltà, proprio per la presenza di alieni all'interno delle ambientazioni fantasy, di strutturare un nuovo rapporto con gli alieni che sembrassero qualcosa di assolutamente altro rispetto al setting di partenza. Si iniziano i viaggi spaziali o si viene invasi e che si trova? Sempre lo stesso? Comunque se avanzano cose già presenti invece di inserire un po' a caso qualcosa di totalmente altro potrebbe esser molto meglio.

Poi bisogna vedere che tipo di ambientazione sarà. Golarion base avrà il ruolo della Terra in Star Trek (buona solo per citazioni, ricostruzioni olografiche, flashback e improbabili scontri finali in cui viene attaccata direttamente) oppure sarà di per sè ancora una fonte di ambientazione in cui si misurano varie fazioni che poi magari hanno influssi anche sugli altri pianeti (e avrà tanti episodi quanti ne ha la Terra in Futurama)? È ancora presto per capirlo.

Re: [Manuale] Starfinder RPG

MessaggioInviato: mar mag 31, 2016 11:20 am
da DarkSkull
No Lusk, non credo che seguiranno le orme di WH... Si dice chiaramente che le divinità (e con esse probabilmente anche i piani di esistenza) diventano distanti e ininfluenti, tutte le divinità, anche quelle "caotiche" e/o "malvagie". La strada avrà quindi connotazioni leggermente inedite, o se preferisci "canonicamente fantascientifiche", con il mondo tale e quale che si proietta secoli nel futuro e con il ruolo del divino che diventa sempre più marginale man mano che i progressi della scienza soppiantano le vecchie credenze (o almeno così mi pare di capire dal poco che han detto ^^)
Quanto alla nota... Tieni presente che sul Golarion passato ed "attuale" i viaggi planetari non sono poi cose così rare, certo non si usano le astronavi e non ci sono stazioni spaziali, ma portali e altri sistemi meno ortodossi (come lo sfruttare un'asteroide preesistente o un grosso pezzo di roccia come arca attraverso la magia, o persino creature tipo la balena spaziale del Dr Who) hanno permesso parecchi interscambi planetari (del resto il volto stesso del Golarion attuale è stato scolpito con uno di questi metodi poco ortodossi, anche se in quel caso anziché sfruttarlo per viaggiare lo si è usato come arma di distruzione di massa). Orbene con tali premesse è chiaro che il problema del "come li integriamo gli alieni" diventa marginale, perché il concetto di xeno (che sebbene proprio di WH forse è molto più appropriato in questi casi, visto che canonicamente sarebbero alieni anche gli esseri planari non metafisici) è già ampiamente assimilato dagli eruditi e persino da larghe porzioni di popolazione in date zone del mondo ^^

Re: [Manuale] Starfinder RPG

MessaggioInviato: mar mag 31, 2016 11:17 pm
da Red_Dragon
Non ho molto da dire perché si sa troppo poco. Le commistioni Fantasy/Fantascienza possono venire benissimo od essere mere schifezze a seconda di come vengono fatte. Se poi vorranno farla cupa, il mio interesse verrà del tutto meno.
Attualmente il sistema di PathFinder mi sembra poco adatto, ma magar lo hanno pesantemente modificato.

Ed ora un piccolo OT:
Luskark ha scritto: Nella fantascienza sono generalmente considerati (notavo) troppo fantasy (e dunque difficilmente inseribili) esseri come i centauri e i licantropi. Quali sono invece i poco fantasy quando tra demoni e aberrazioni tutti i mostri a molte bocche dello spazio profondo infestano lovecraftianamente tutto l'ambiente del GdR di stampo fantasy?

Ci ho pensato anch'io su ed il motivo è che le razze tipo centauri, licantropi, sirene, eccetera, eccetera, sono legate alla natura boscosa della terra, poco adatta allo spazio profondo. Infatti ho notato che se metti centauri, sirene, licantropi ed altri all'interno di un pianeta esplorato dai protagonisti, la cosa viene lasciata passare... almeno fin quando saprai dare una spiegazione "scientifica" all'esistenza di tali creature.

Ciao :)

Pannello Utente



Chi c'è online

    Tiradadi

     

    Ultimi file da scaricare

    Creata sulla base delle liste by Darken&Erestor, ringrazio Necrid per avermi permesso di util...

    Immagini dalla galleria