Il 5°Clone

[Discussione] Golarion e D&D 5e

Tutto quello che riguarda la 5^ edizione di Dungeons & Dragons.

Moderatori: Webmaster, Moderatori, Mod in prova

Regole del forum Ricordiamo di leggere il Regolamento Generale del 5°Clone e di rispettare il corretto utilizzo dei TAG del Forum.

[Discussione] Golarion e D&D 5e

Messaggioda WJ92 » lun gen 16, 2017 10:39 pm

Salve, Cloni!

Che ne pensate dell'utilizzo dell'ambientazione di Pathfinder, Golarion, per le sessioni di gioco a D&D 5e?

So che potrebbe sembrare una domanda banale, del resto le ambientazioni spesso sono modificabili a piacere per essere riadattate in vari modi... Figuriamoci se il cambiamento riguarda solo le regole che partono dalla stessa base (d20 System)!

Però, in generale, sembra fattibile? Non conosco benissimo Golarion, sotto certi punti di vista mi paiono dei Forgotten Realms un po' "depotenziati" (meno PNG potenti e artefatti magici in giro) quindi un po' più low-magic. La cosa sembrerebbe prestarsi bene alla quinta edizione di D&D.

Ma come trattare i mostri iconici di D&D che Pathfinder non prevede (per questioni di copyright)? Ad esempio i Mind-Flayer. Immagino si possano collocare senza troppi fronzoli nel Sottosuolo o in Numeria.

Qualcuno di voi gioca su Golarion con le regole di D&D 5e? Dite la vostra :)
Avatar utente
WJ92
Avventuriero Inesperto
Avventuriero Inesperto
 
Messaggi: 28
Iscritto il: mar ago 11, 2009 7:00 am
Località: Ravenna

Re: [Discussione] Golarion e D&D 5e

Messaggioda Mad_Master » lun gen 16, 2017 11:07 pm

Il problema che vedo io è la mancanza in 5e di gran parte delle cose specifiche di Pathfinder di cui Golarion abbonda... I mostri iconici di D&D non ci sono in Golarion, quindi il problema non si pone, mentre le classi uniche di Pathfinder sarebbero un grosso problema, anche perché ci sono intere parti dell'ambientazione che contano sulla presenza di questa o quella classe (ad esempio, le fattucchiere nel nord)...
Altre cose da cambiare sarebbero le razze base: i tiefling di Golarion, ad esempio, sono assai più simili a quelli della vecchia Planescape che ai diaboli rivisitati di 4e e 5e e i dragonborn non ci sono proprio...

Per il resto, si tratterebbe di creare una marea di opzioni di classe, background, talenti, incantesimi eccetera...
Avatar utente
Mad_Master
Membro Gold
Membro Gold
 
Messaggi: 2361
Iscritto il: gio nov 17, 2005 8:00 am
Località: Monte Argentario

Re: [Discussione] Golarion e D&D 5e

Messaggioda thondar » mer gen 18, 2017 1:55 pm

Secondo me dovresti semplicemente prendere il lore dell'ambientazione ignorando ogni qualsiasivoglia meccanica specifica di pathfinder e usare quelle più simili di D&D5°ed. Per la maggior parte dovresti essere apposto, ma certo di quando in quando dovrai fare qualche adattamento ma non è quello che faresti comunque per adeguarti al livello e composizione del tuo gruppo?

Se al nord ci sono le fattucchiere tu mettici delle fattucchiere con classe mago o quello che pensi sia più simile... c`è il caso che i giocatori neanche si accorgano della differenza la quale comunque non ha importanza a livello di ambientazione.

Edit;
aggiungerei una cosa. In D&D5°ed le regole sono piuttosto diverse da quelle della 3.5/pathfinder. Anche prendendo un mago id pathfinder questo è ben altra cosa rispetto quello di 5° quindi il problema fattucchiera diventa ancora più marginale: se non hai problemi a usare un mago di 5: al posto di uno di pathfinder non dovresti avere problemi ad usarlo al posto di una fattucchiera visto che sarebbe comunque piuttosto diverso.

Se invece il tuo problema è voler inserire mostri di 5° in pathfinder allora li dovresti riscrivere intere parti di ambientazione, più o meno grandi, ma se Golarion sottoterra prevede una certa cosa volendo usarla come ambientazione mettici ciò che prevede invece che tentare di metterci altra roba...
Se mi dite dove trovo la roba di cui parlate è più facile che risponda!

Sistema Investigativo, Avventure Esplorative e Sfide di abilità
Avatar utente
thondar
Moderatore (Gold)
Moderatore (Gold)
 
Messaggi: 15730
Iscritto il: sab apr 29, 2006 7:00 am

Re: [Discussione] Golarion e D&D 5e

Messaggioda Kalvalastir » ven gen 20, 2017 11:59 pm

Concordo con thondar. Le regole (e le classi) della 5a sono davvero molto flessibili e per replicare una classe specifica potrebbe essere sufficiente prendere la classe base ed eventualmente se necessario personalizzare la tradizione/archetipo/giuramento (in altre parole, le varianti che ogni classe della 5a ospita).

Per quanto riguarda i mostri, non mi risulta ce Golarion abbia dei mostri particolari rispetto alla 3.5, pertanto anche qua non vedo grossi problemi, sul manuale si trovano già convertiti.

E sull'usare i mostri iconici di D&D in PF, beh: quello tecnicamente lo potevi fare anche con la 3.5 adattandoli quel tanto (PF alla fine non differisce poi molto), quindi il problema non è tecnico, casomai è un problema di ambientazione e basta.

Insomma: prendi la lore e gioca sereno con le regole della 5a, secondo me è più che fattibile.
Admin del 5°Clone
--------------------------------
Il mio sito personale: Consulente Web Marketing
Avatar utente
Kalvalastir
Admin
Admin
 
Messaggi: 9530
Iscritto il: gio nov 25, 2004 8:00 am
Località: Trento


Torna a D&D 5e

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Pannello Utente

Chi c'è online

    Tiradadi

    Il GDR di Zargo!

    Prossimi eventi

     

    Ultimi file da scaricare

    Creata sulla base delle liste by Darken&Erestor, ringrazio Necrid per avermi permesso di util...

    Immagini dalla galleria