Il 5°Clone

[Discussione] Regolamento D&D Basic

Tutto quello che riguarda la 5^ edizione di Dungeons & Dragons.

Moderatori: Webmaster, Moderatori, Mod in prova

Regole del forum
Ricordiamo di leggere il Regolamento Generale del 5°Clone e di rispettare il corretto utilizzo dei TAG del Forum.

Re: [Discussione] Regolamento D&D 5° ed.

Messaggioda Evanda » lun ago 04, 2014 11:49 am

Ho più o meno finito di leggere il basic (nel senso che non ho letto tutti gli incantesimi e sono passata velocemente su alcune parti), ma devo dire che non mi piace. Dopo aver letto il regolamento non mi viene voglia di giocare, ci sono troppe cose che non mi convincono. Devo dire che attualmente non sono in cerca di una nuova edizione dato che ho 2 campagne di PF aperte e che (cosa più importante) io e i miei amici ci divertiamo a giocarlo, ma se volessi cambiare gioco cercherei sicuramente altrove.
Avatar utente
Evanda
Membro Gold
Membro Gold
 
Messaggi: 384
Iscritto il: mar giu 16, 2009 7:00 am

Re: [Discussione] Regolamento D&D 5° ed.

Messaggioda Lukus » mer ago 06, 2014 10:22 am

Premetto che non ho letto a fondo il nuovo regolamento,
a favore della 5a edizione per ora trovo i seguenti punti:

- gap massimo di circa +6 nei bonus fra 1° e 20°. Si dovrebbero evitare i casi in cui ad alti livelli i giocatori fanno tiri con bonus di +40 o più (e ti chiedono al dm "ce l'ho fatta?").
- meccanica del vantaggio/svantaggio che evita lunghi calcoli matematici che interrompono il gioco (soprattutto agli alti livelli).
- riferimenti al background delle ambientazione nei manuali. In questa maniera li rende nuovamente interessanti da leggere, e non solo un elenco di meccaniche.

A sfavore:
- 150 dollari per un gioco sono tanti: chi ha una precedente edizione di d&d (o di un altro gdr fantasy) difficilmente sarà invogliato a spendere così tanto per per provare l'ennesimo edizione del "gdr fantasy".
- l'edizione dovrebbe essere rivolta soprattutto ai nuovi potenziali giocatori, ma ripeto che 150 dollari come entry point sono tanti. Certo, c'è la scatola introduttiva, ma non mi sembra contenga chissà cosa.
- Avrebbero fatto meglio a fare un'edizione a scatole, come il BESMI. In ogni scatola sarebbe stato contenuto tutto il necessario (giocatore, mostri, master) per un dato scaglione di livelli (1-4, 5-8, 9-12, 13-16, 17-20). Comprandosi la prima scatola, un potenziale giocatore avrebbe avuto tutto il necessario per giocare, e per decidere se proseguire.
Avatar utente
Lukus
Avventuriero Competente
Avventuriero Competente
 
Messaggi: 181
Iscritto il: sab nov 13, 2004 8:00 am

Re: [Discussione] Regolamento D&D 5° ed.

Messaggioda Red_Dragon » mer ago 06, 2014 1:21 pm

Lukus ha scritto:- l'edizione dovrebbe essere rivolta soprattutto ai nuovi potenziali giocatori, ma ripeto che 150 dollari come entry point sono tanti. Certo, c'è la scatola introduttiva, ma non mi sembra contenga chissà cosa.

Starter Set + Basic D&D (completati gli aggiornamenti) gratuito + eventuali Avventure permettono di giocare dal 1° al 20° senza problemi. Il concetto di questo gioco introduttivo non è quello del passato: "hai giocato l'avventura dello Starter Set? Ora spendi 150$ per avere il resto"; la logica è invece: "Gioca tranquillamente tutto il D&D. Quando ti sarai stufato di avere poche opzioni, puoi acquistare il resto." Stante le loro dichiarazioni, bastano Basic D&D (che è gratuito) e Manuale del Giocatore per avere il gioco Standard. Aggiungi la Guida del DM se vuoi il gioco Avanzato. Il Manuale dei Mostri fa caso a sé.
Lukus ha scritto:- Avrebbero fatto meglio a fare un'edizione a scatole, come il BESMI. In ogni scatola sarebbe stato contenuto tutto il necessario (giocatore, mostri, master) per un dato scaglione di livelli (1-4, 5-8, 9-12, 13-16, 17-20). Comprandosi la prima scatola, un potenziale giocatore avrebbe avuto tutto il necessario per giocare, e per decidere se proseguire.

Opinione mia personale: NO! Già ora dicono che il gioco è monco perché nel Basic D&D non vi sono tutte le opzioni, figurati se era diviso per livelli. Inoltre trovo orrendo costringere i giocatori a comprare ulteriori manuali/scatole/altro affinché puoi realmente giocare.

Ciao :)
---
Io sono colui che ha visto l'alba dei tempi
Io sono il fuoco primordiale
La mia pelle è più dura del ferro
I miei muscoli molle di acciaio
La mia intelligenza è senza limiti
Io sono quello che voi umani chiamate...
DRAGO!
Avatar utente
Red_Dragon
Leggenda Nascente
Leggenda Nascente
 
Messaggi: 4810
Iscritto il: mer set 19, 2007 7:00 am
Località: Roma

Re: [Discussione] Regolamento D&D 5° ed.

Messaggioda Mad_Master » mer ago 06, 2014 6:54 pm

Che poi è in pratica quello che fanno...

Il Basic è davvero strippato all'osso e misero rispetto a qualsiasi altro D&D, perfino il BECMI... Se si vuole il gioco standard, servono minimo 100 dollari per il manuale del giocatore e quello dei mostri, dato che nel Basic saranno presentati in forma stringata solo i mostri più iconici...
Se poi si vuole un gioco un minimo più completo, altri 50 dollari per la guida del DM... Ovvio che chiunque sia un veterano del genere mirerà al gioco il più completo possibile e 150 dollari non sono certo un invito a nozze...

Certo, c'è il gioco base gratuito, ma quale giocatore anche un minimo esperto userebbe per molto tempo un sistema senza opzioni e varietà? Non che, dalle anteprime che ho letto, ci sia poi tutta questa varietà anche nel gioco standard...
Avatar utente
Mad_Master
Membro Gold
Membro Gold
 
Messaggi: 2361
Iscritto il: gio nov 17, 2005 8:00 am
Località: Monte Argentario

Re: [Discussione] Regolamento D&D 5° ed.

Messaggioda DragonWarrior91 » mer ago 06, 2014 9:03 pm

Il quanto sia poco variabile la 5E è un discorso separato. Il punto è che volendo puoi giocare con solo il basic e la scatola base.

Se i veterani si stufano a giocare sempre le solite cose, compreranno i manuali. Come hanno sempre fatto, ne più ne meno. Il prezzo è più alto, quello si, ma se il gioco piace allora si può farlo. Non credo che D&D sia mai stato un passatempo economico  :lol: La versione base non chiede nemmeno miniature o mappe, per i poveretti che non le hanno.
Avatar utente
DragonWarrior91
Eroe Incauto
Eroe Incauto
 
Messaggi: 1044
Iscritto il: ven ott 01, 2010 11:35 am

Re: [Discussione] Regolamento D&D 5° ed.

Messaggioda StormingMarcus » mer ago 06, 2014 9:05 pm

Si sa quanto sarà corposo questo regolamento?
Perchè - anche prescindendo per un attimo dal costo - se al giocatore toccano comunque 200 pp e al DM 400 pp, direi che abbiamo trovato il collo di bottiglia all'espansione dei giocatori (soprattutto se si punta a non sottrarli da altri giochi/edizioni, ma da altri hobby).
Credo che nel 2015 un adolescente che intenda dedicare tempo e attenzione ad apprendere un regolamento delle dimensioni di cui sopra sia difficile. Ovviamente lieto di essere smentito.
Sfortuna è il nome che gli incapaci danno ai propri errori.
Chi dimentica da dove è partito non raggiungerà alcuna meta.
Avatar utente
StormingMarcus
Terribile Pirata
Terribile Pirata
 
Messaggi: 5532
Iscritto il: ven nov 04, 2005 8:00 am

Re: [Discussione] Regolamento D&D 5° ed.

Messaggioda Ovino » mer ago 06, 2014 9:30 pm

Mad_Master ha scritto:Che poi è in pratica quello che fanno...

Il Basic è davvero strippato all'osso e misero rispetto a qualsiasi altro D&D, perfino il BECMI... Se si vuole il gioco standard, servono minimo 100 dollari per il manuale del giocatore e quello dei mostri, dato che nel Basic saranno presentati in forma stringata solo i mostri più iconici...
Se poi si vuole un gioco un minimo più completo, altri 50 dollari per la guida del DM... Ovvio che chiunque sia un veterano del genere mirerà al gioco il più completo possibile e 150 dollari non sono certo un invito a nozze...

Certo, c'è il gioco base gratuito, ma quale giocatore anche un minimo esperto userebbe per molto tempo un sistema senza opzioni e varietà? Non che, dalle anteprime che ho letto, ci sia poi tutta questa varietà anche nel gioco standard...

Mabbò quando io dico che per giocare a un gioco da campagna devi spendere 100 euro
Tutti a dire "Noo, non è vero"
oppure "Sei un troll"
oppure "Ma il solar system..."
Adesso che il gioco costa 150 posso dirlo che, oggi come oggi, per meno di 90 euro non ci compri un Core?
...Se non parliamo di retrocloni, beninteso.
Avatar utente
Ovino
Eroe Valoroso
Eroe Valoroso
 
Messaggi: 3166
Iscritto il: dom gen 14, 2007 8:00 am
Località: Tutino.

Re: [Discussione] Regolamento D&D 5° ed.

Messaggioda Mad_Master » mer ago 06, 2014 9:42 pm

Per meno di quella cifra ci compri tutto Pathfinder, le stesse pagine complessive del trittico di D&D Next... Il che non depone a favore della Wizards e dei suoi prezzi...

DragonWarrior91 ha scritto:Il quanto sia poco variabile la 5E è un discorso separato. Il punto è che volendo puoi giocare con solo il basic e la scatola base.

Se i veterani si stufano a giocare sempre le solite cose, compreranno i manuali. Come hanno sempre fatto, ne più ne meno. Il prezzo è più alto, quello si, ma se il gioco piace allora si può farlo. Non credo che D&D sia mai stato un passatempo economico  :lol: La versione base non chiede nemmeno miniature o mappe, per i poveretti che non le hanno.


Il fatto è che per sapere se il gioco piace, un veterano non può basarsi solo sul Basic gratuito per deciderlo: non ci sono nemmeno le opzioni del gioco standard, se non qualche accenno risicato, figurarsi se può dedurre qualcosa del gioco avanzato...

Sarà obbligato a comprarsi i tre manuali a scatola chiusa anche solo per valutare il gioco nel suo insieme...

E questo francamente è proprio quello che Red_Dragon trova orrendo... E io con lui...
Ultima modifica di Mad_Master il mer ago 06, 2014 10:50 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Mad_Master
Membro Gold
Membro Gold
 
Messaggi: 2361
Iscritto il: gio nov 17, 2005 8:00 am
Località: Monte Argentario

Re: [Discussione] Regolamento D&D 5° ed.

Messaggioda DragonWarrior91 » mer ago 06, 2014 9:54 pm

Perchè, c'è ancora gente che compra manuali a scatola chiusa? In che era vivono queste persone?  :lol:
Avatar utente
DragonWarrior91
Eroe Incauto
Eroe Incauto
 
Messaggi: 1044
Iscritto il: ven ott 01, 2010 11:35 am

Re: [Discussione] Regolamento D&D 5° ed.

Messaggioda Red_Dragon » mer ago 06, 2014 10:01 pm

Mad_Master ha scritto:Sarà obbligato a comprarsi i tre manuali a scatola chiusa anche solo per valutare il gioco nel suo insieme...

Lasciando perdere il resto, con D&D 3° non hai comprato a scatola chiusa? Con D&D 3.5? Con PathFinder? Con ogni "santo" manuale di GdR che è uscito dall'alba dei tempi?
Farai la stessa cosa con D&D 5...

Ciao :)
PS: io sono "veterano" e quindi probabilmente sarò più interessato al gioco Standard ed Avanzato che al base, ma qui spesso ci si dimentica che bisognerebbe far qualcosa anche per i novizi...
---
Io sono colui che ha visto l'alba dei tempi
Io sono il fuoco primordiale
La mia pelle è più dura del ferro
I miei muscoli molle di acciaio
La mia intelligenza è senza limiti
Io sono quello che voi umani chiamate...
DRAGO!
Avatar utente
Red_Dragon
Leggenda Nascente
Leggenda Nascente
 
Messaggi: 4810
Iscritto il: mer set 19, 2007 7:00 am
Località: Roma

PrecedenteProssimo

Torna a D&D 5e

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Pannello Utente



Chi c'è online

    Tiradadi

    Prossimi eventi

     

    Ultimi file da scaricare

    Creata sulla base delle liste by Darken&Erestor, ringrazio Necrid per avermi permesso di util...

    Immagini dalla galleria