Il 5°Clone

Pagina 5 di 10

Re: [Discussione] Regolamento D&D 5° ed.

MessaggioInviato: mer lug 30, 2014 2:38 pm
da Ovino
Non ci sono manco gli eserciti per combatterla sta benedetta guerra. ^_^

Re: [Discussione] Regolamento D&D 5° ed.

MessaggioInviato: mer lug 30, 2014 6:51 pm
da thondar
Mad Master ha scritto:Non dopo la pubblicità negativa gentilmente fornita dalla sua antenata...

per ora non mi sembra che questa nomea gli sia giunta

Re: [Discussione] Regolamento D&D 5° ed.

MessaggioInviato: gio lug 31, 2014 12:16 am
da Ovino
Vabbé se non altro ci avete provato. :mrgreen:
Tornando seri...
A me sembra la 2.5 rediviva, ci sono pure, e di nuovo, gli svantaggi, proprio davvero non gli erano bastati, eh?

Re: [Discussione] Regolamento D&D 5° ed.

MessaggioInviato: gio lug 31, 2014 12:47 pm
da CROATAN
ho dato un occhiata un pò più approfondita agli incantesimi e per quello scritto ad oggi posso dire che:
gli incantesimi sono stati fortemente penalizzati rispetto a prima(vedere velocità che funziona su un solo bersaglio) ed alcuni sono proprio mancanti(mirror images). In proporzione sono più potenti i cantrip rispetto agli incantesimi di 1°L.
Ora di per sè non sarei troppo contrario a questa limatura in quanto aiuta il bilanciamento con le classi non magiche il problema che verrà a mancare il mago o chierico controller/buffer-debuffer in quanto gli spell utili x queste funzioni non hanno la durata a turni ma a concentrazione per tot. tempo e da nuove regole puoi mantenere un solo incantesimo tramite concentrazione e sperando di non essere colpito perchè in quel caso sono tutti TS per mantenerlo.
Quindi puoi pompare un compagno o tè stesso, ma non puoi fare anche un muro / oscurità od altro a parte incantesimi istantanei(d' attacco).

Ovviamente queste deduzioni sono fatte sulle regole basic, spero in cambiamenti sul base quando uscirà forse grazie a talenti che permettano di mantenere + spell  :roll:
 

Re: [Discussione] Regolamento D&D 5° ed.

MessaggioInviato: gio lug 31, 2014 3:15 pm
da Mad_Master
Sì... Hanno nerfato di brutto la magia, probabilmente fraintendendo ancora una volta quello che la gente gli chiedeva a riguardo... Per qualche ragione alla Wizards non sanno ragionare per sfumature: c'è il bianco o c'è il nero e basta... O fanno gli incantatori strapotenti o li fanno impotenti (o quasi), proprio nei campi in cui dovrebbero eccellere...

per ora non mi sembra che questa nomea gli sia giunta


Ovvio. Si son guardati bene dal far notare le similitudini, come ho scritto prima... Farle notare sarebbe per le vendite come darsi martellate nei marroni per aumentare la fertilità...

Re: [Discussione] Regolamento D&D 5° ed.

MessaggioInviato: gio lug 31, 2014 5:05 pm
da Luskark
Secondo me indebolire non è la strada buona. Secondo me piuttosto bisognerebbe trovare il modo di potenziare i combattenti in modo da renderli altrettanto utili nelle loro sfere di competenza.
Il mago è così potente da lanciare sciami di meteore, perchè il guerriero sembra limitato da leggi fisiche per cui non può fare ovviamente nel suo campo stranezze e epicaggini equivalenti?
Non è un problema solo di D&D...

Poi bisogna vedere il manuale completo, e ogni sistema di equilibrio regge fino al primo manuale in uscita. Poi per vendere i manuali ulteriori bisogna aggiungere talenti, incantesimi e bisogna farli forti minimo quanto gli esistenti perchè altrimenti cosa ce lo compriamo a fare? ;)

Re: [Discussione] Regolamento D&D 5° ed.

MessaggioInviato: ven ago 01, 2014 9:06 am
da Ovino
Ragà voi sapete cosa penso della 4E
A sto punto preferivo la 4E
Inoltre è un gioco così insulso che non a caso ne stiam parlando solo noi

Comunque lo skill sistem nuovo fa cacare: voglio fare un ladro che si nasconde, bòn, ce l'ho, voglio fare un renger che si nasconde, LOL, non riuscirà mai i tir, a sto punto rimpiango il Roll Under di AD&D.

Re: [Discussione] Regolamento D&D 5° ed.

MessaggioInviato: ven ago 01, 2014 2:38 pm
da Luskark
Ovino ha scritto:Inoltre è un gioco così insulso che non a caso ne stiam parlando solo noi

Su questo aspettiamo, non saranno certo i forum italiani a determinare il successo di un'edizione, son gli americani e non è detto che siano i veterani a farlo andare avanti (anche se D&D tese a viver di passaparola). Troppo presto per stabilire se avrà successo o meno. Devono ancora provare a vendere il primo manuale :mrgreen:

Comunque lo skill sistem nuovo fa cacare: voglio fare un ladro che si nasconde, bòn, ce l'ho, voglio fare un renger che si nasconde, LOL, non riuscirà mai i tir, a sto punto rimpiango il Roll Under di AD&D.

Per il momento del ranger che io abbia capito sappiamo solo che esiste (lo citano a pagina 81) e che Drizzt è un ranger (p.15). Ed è una cosa che attendo di leggere visto che ha sempre avuto i suoi problemi come classe.

Re: [Discussione] Regolamento D&D 5° ed.

MessaggioInviato: ven ago 01, 2014 2:47 pm
da Kalvalastir
Ovino ha scritto:Inoltre è un gioco così insulso che non a caso ne stiam parlando solo noi


Mi pare già un mezzo miracolo, visto e considerato che non ci sarà alcuna edizione italiana...

Io comunque aspetto che aggiornino il Basic con un po' di mostri in modo da provare a fare qualche one shot e vedere come gira.

Mi sembra sufficientemente masticabile da dargli un giro di prova (cosa che invece non era successa con la 4E: troppe cose nuove in una botta sola).

Re: [Discussione] Regolamento D&D 5° ed.

MessaggioInviato: ven ago 01, 2014 4:43 pm
da DragonWarrior91
Inoltre è un gioco così insulso che non a caso ne stiam parlando solo noi


Veramente non se ne parla solo qui  :lol: In realtà in altri forum forum italiani penso che se ne sia parlato molto di più e in maniera molto più approfondita. Qui mi pare che non si sia andati oltre il Basic...

Pannello Utente



Chi c'è online

Tiradadi

 

Ultimi file da scaricare

Creata sulla base delle liste by Darken&Erestor, ringrazio Necrid per avermi permesso di util...

Immagini dalla galleria