Il 5°Clone

[GdR] Monaco Exalted uccide Orchi addormentati magicamente

Tutto ciò che riguarda il mondo dell'interpretazione, domande, idee, opinioni...

Moderatori: Webmaster, Moderatori, Mod in prova

Regole del forum
Ricordiamo di leggere il Regolamento Generale del 5°Clone e di rispettare il corretto utilizzo dei TAG del Forum.

Messaggioda Ovino » mar set 02, 2008 10:32 am

Poi c'è una cosa che non ho ancora inquadrato bene e vorrei chiedere a Etham, al di là dell'Exalted, che cosa sono i monaci in questa campagna ? Asceti? Esperti di arti marziali? un mix tra i due? Che cos'è un monaco in questa campagna? Lo chiedo perché è da un po' che volevo saperlo.

PS: non è per fare le pulci, è che sono curioso, il concetto di monaco da un master all'altro può cambiare moltissimo, anche se i poteri e le stat restano sempre quelle del caro e vecchio manuale del giocatore.
- Gli amici di Arciere son tutti degli ottimi Cloni.
- Amico non significa dira sempre " si, che figata! " gli amici, quelli veri, ti avvertono quando commetti un grave errore.
-Non fate caso a me: sono qui solo per trollare il forum.
Avatar utente
Ovino
Eroe Valoroso
Eroe Valoroso
 
Messaggi: 3166
Iscritto il: dom gen 14, 2007 8:00 am
Località: Tutino.

Messaggioda Ethan » mar set 02, 2008 4:20 pm

mmh non credo di aver ben capito Ovino...sono monaci.....solitari avventurieri che usano il loro corpo come arma di difesa...nel nostro caso era un monaco asceta in fuga da uno zulkir che ne voleva la morte.

Le divinità celestiali lo proteggevano fino a quando non ha commesso questo gesto...

e mentre lo zulkir finalmente lo stava per ritrovare...il monaco è morto... :|
DM: hai un orchetto davanti a te che ti da le spalle, che fai?
Paolone:....LO SVENGO COL CALCIO DELLA SPADA!!!!
Avatar utente
Ethan
Avventuriero Esemplare
Avventuriero Esemplare
 
Messaggi: 694
Iscritto il: ven dic 29, 2006 8:00 am
Località: Sesto san Giovanni (Mi)

Messaggioda CuginodiAlf » mar set 02, 2008 6:17 pm

Blackstorm ha scritto:
Ethan ha scritto:Continuo a non capire...
Non può un manuale del cacchio come il LdIE diventare l'unica sfumatura di un concetto semplice semplice...cioè che il Paladino è senza macchia...

Vorreste dirmi che il paladino non è il pg che più si avvicina al concetto di Exalted? Però non lo consideriamo eroico solo perchè non c'era nel manuale?
mi sembra riduttivo...


Ma vedi, Ethan, ad un paladino non è richiesto questo sforzo in più tant'è che esistono paladini che possono essere talmente estremisti da viaggiare sulla linea di confine fra bene e male. Hai presente le strip dei goblin? Hai presente il paladino nano che sembra una scatoletta di simmenthal? Guarda cosa fa, eppure è un paladino. E ti dirò di più: è possibile concepire un paladino talmente estremista che può non perdere i poteri anche se infrange il suo codice, e cioè la gray guard del Complete Scoundrel. E un exalted non potrebbe mai essere una Gray Guard


Fai attenzione, Black, che il nano in oggetto ha qualcosa di strano. L'unica volta che usa poteri magici lo fa tramite un oggetto...si dichiara paladino e si sente tale, ma non abbiamo certezza che lo sia davvero. E' più simile a Miko di Order of the stick, che guarda caso non appena realizza le sue dichiarazioni di intenti in senso malvagio decade (cadendo dalle nuvole perchè lei si sentiva "buona").

Guarda invece il comportamento di Orecchie, che paladino lo è di certo.

Resta il fatto che, a seconda del codice scelto, un paladino può essere o meno duro nel giudicare il male. Continuo a ritenere (senza rientrare nel merito) che non possa prescindere dall'avere scrupoli morali molto profondi prima di prendere una decisione definitiva come stroncare delle vite di cui non abbia certezza assoluta dell'irrecuperabilità. Cosa che il paladino della situazione in oggetto non si preoccupava neppure di dimostrare (e motivo per cui lo "condannavo" assieme ad Ethan). Anche perchè a quanto si è visto il concetto di codice del DM era abbastanza chiaro, il giocatore quantomeno avrebbe potuto farsi venire qualche dubbio su se il "suo" essere paladini LB fosse diverso da quello del DM (che alla fin fine è il riferimento ultimo di gioco, a prescindere dalla letteralità delle regole).

Mentre sul monaco, come si è detto, nessuno ha dubbi - la violazione era palese.
CdA del CRM, e Paradosso Ambulante.
Scrivete qui il vostro messaggio, mi incaricherò di diffonderlo a dovere
Avatar utente
CuginodiAlf
Eroe Esperto
Eroe Esperto
 
Messaggi: 2757
Iscritto il: mer giu 23, 2004 7:00 am
Località: Trieste

Messaggioda Ovino » mar set 02, 2008 9:30 pm

Ethan ha scritto:mmh non credo di aver ben capito Ovino...sono monaci.....solitari avventurieri che usano il loro corpo come arma di difesa...nel nostro caso era un monaco asceta in fuga da uno zulkir che ne voleva la morte.


Perché per certi master i monaci sono dei maestri d'arti marziali con tanto di scuole.

Per altri sono degli asceti che addirittura possono perdere i poteri se escono dal loro stato di grazia.

Per altri un mix tra i due.

Io me ne disinteresso perché quando narro preferisco non averli tra i piedi, anche se dopo aver preso una capocciata in soffitta una volta ho avuto una rapidissima visione di (tra le stelle del dolore) di Gandalf vestito come Neo di Matrix che abbatteva orchetti a colpi di Kung-Fu e correva sulle pareti e i soffitti di moria. (Questa è l'unica volta che mi è venuto da pensare a un monaco D&Desco, ma forse era colpa del soffitto).

Comunque avevo fatto la domanda per avere un quadro ancora più preciso.
Ultima modifica di Ovino il mar set 02, 2008 9:58 pm, modificato 1 volta in totale.
- Gli amici di Arciere son tutti degli ottimi Cloni.
- Amico non significa dira sempre " si, che figata! " gli amici, quelli veri, ti avvertono quando commetti un grave errore.
-Non fate caso a me: sono qui solo per trollare il forum.
Avatar utente
Ovino
Eroe Valoroso
Eroe Valoroso
 
Messaggi: 3166
Iscritto il: dom gen 14, 2007 8:00 am
Località: Tutino.

Messaggioda Blackstorm » mar set 02, 2008 9:36 pm

CuginodiAlf ha scritto:Fai attenzione, Black, che il nano in oggetto ha qualcosa di strano. L'unica volta che usa poteri magici lo fa tramite un oggetto...si dichiara paladino e si sente tale, ma non abbiamo certezza che lo sia davvero. E' più simile a Miko di Order of the stick, che guarda caso non appena realizza le sue dichiarazioni di intenti in senso malvagio decade (cadendo dalle nuvole perchè lei si sentiva "buona").


Si, probabilmente ha qualcosa di strano, ma un paladino così potrebbe essere concepibile, no? E' questo il mio punto.

Guarda invece il comportamento di Orecchie, che paladino lo è di certo.

E si pone dall'altro lato dello spettro rispetto al nano.

Resta il fatto che, a seconda del codice scelto, un paladino può essere o meno duro nel giudicare il male. Continuo a ritenere (senza rientrare nel merito) che non possa prescindere dall'avere scrupoli morali molto profondi prima di prendere una decisione definitiva come stroncare delle vite di cui non abbia certezza assoluta dell'irrecuperabilità.


Dipende da quanto è fanatico, ma in linea generale si.
FACCIO UN CRITICO COL d20 E MASSIMIZZO IL DANNO SONO TROPPO POWER!!
Presidente E&D VafFanClub
Immagine
http://gattoimburrato.wordpress.com
Avatar utente
Blackstorm
Uno dei 5 Cloni
Uno dei 5 Cloni
 
Messaggi: 18862
Iscritto il: sab feb 11, 2006 8:00 am
Località: Pisa

Messaggioda Kalvalastir » mer set 03, 2008 12:24 am

Ethan ha scritto:e mentre lo zulkir finalmente lo stava per ritrovare...il monaco è morto... :|


Ah, alla fine è morto!?

Sia lodato Pelor! :lol2: un Voto di Povertà in meno su questa terra :lol2:
Admin del 5°Clone
--------------------------------
Il mio sito personale: Consulente Web Marketing
Avatar utente
Kalvalastir
Admin
Admin
 
Messaggi: 9556
Iscritto il: gio nov 25, 2004 8:00 am
Località: Trento

Re: [GdR] Monaco Exalted uccide Orchi addormentati magicamen

Messaggioda Ethan » mer ott 11, 2017 7:07 pm

Up
:mrgreen: :D :innocent: :devil: :stup: :wall: :clap: :bis:

É da un po' che manco dal forum...e mi sembrava giusto tornare in grande stile con una delle pagine più prolifiche del nostro forum!
:D :D :D
Avatar utente
Ethan
Avventuriero Esemplare
Avventuriero Esemplare
 
Messaggi: 694
Iscritto il: ven dic 29, 2006 8:00 am
Località: Sesto san Giovanni (Mi)

Re: [GdR] Monaco Exalted uccide Orchi addormentati magicamen

Messaggioda Kalvalastir » mer ott 11, 2017 11:21 pm

Non posso resistere ai necropost! :mrgreen:
Admin del 5°Clone
--------------------------------
Il mio sito personale: Consulente Web Marketing
Avatar utente
Kalvalastir
Admin
Admin
 
Messaggi: 9556
Iscritto il: gio nov 25, 2004 8:00 am
Località: Trento

Re: [GdR] Monaco Exalted uccide Orchi addormentati magicamen

Messaggioda Ethan » gio ott 12, 2017 6:49 am

Kalvalastir ha scritto:Non posso resistere ai necropost! :mrgreen:

Ciao Kaaaaaal!
Comunque la domanda è sincera, chissà dopo quasi dieci anni se qualcosa è cambiato, dopo anni di antieroi degli schermi al cinema, dopo 7 stagioni di uccisioni e tradimenti nel Trono di Spade...
Sarei proprio curioso di sapere cosa ne pensa adesso la gente della morale che portò a quella interpretazione descritta la primo post...
Avatar utente
Ethan
Avventuriero Esemplare
Avventuriero Esemplare
 
Messaggi: 694
Iscritto il: ven dic 29, 2006 8:00 am
Località: Sesto san Giovanni (Mi)

Re: [GdR] Monaco Exalted uccide Orchi addormentati magicamen

Messaggioda Luskark » gio ott 12, 2017 10:57 pm

Posso dare un contributo al topic che per me fu leggenda!
Arrivai troppo tardi, il mio primo post risale al luglio 2008 e quindi finii per non entrarvi.

Martin non credo abbia cambiato molto. Dopo tutto a Westeros son tutti antipatici e nel continente a fianco lo sono ancora di più. Gli unici che riescono a stare in piedi con onore lo fanno soprattutto perché sono legali (tipo Brienne o Jon Snow), più che perché sono buoni.
I dibattiti di allineamento non coinvolgono i buoni, perché le conversazioni tra Tyrion e Cersei sono più vicine ad un "ma se fai questo sei malvagio, sei bastardo, sei crudele, devi cercarti il Libro delle Fosche Tenebre, finisci direttamente nell'abisso o ti promuovono arcidemone per direttissima?" :uhm:

Piccola parentesi personale:
Per me il passaggio più deleterio fu Star Wars Episodio III - La vendetta dei sith.
Nel 2005 mezzo gruppo mi disse che voleva fare il malvagio perché in quel film il male vinceva.
E tanto bastava. :ops:

Invece sono interessato a provare a rientrare nel dibattito.
Così un elemento di differenza ci sarà di sicuro: io! :twisted:

Ci sono varie componenti di cui bisogna tener conto.
- il sonno in generale
- la morale imperante
- la differenza di potenza
- la pericolosità
- il razzismo ambientativo
- le soluzioni alternative

Il sonno in generale.
Il titolo parla di orchi addormentati magicamente. Esiste una percezione generale su ammaliamenti ed illusioni per cui sarebbero intrinsecamente malvagi. Basta leggere un po' di Harry Potter, in cui tra gli incantesimi che prevedono l'ergastolo esiste proprio Dominare persone. In D&D non è propriamente così, e il descrittore male fu messo un po' a caso.
Quindi rispetto all'averli trovati addormentati è più o meno maligno l'attaccarli?
In parte è più subdolo perché il rischio era più alto. Avrebbero potuto svegliarsi da un momento all'altro.
Ma dall'altra il mago si sentirebbe offeso per primo. Ha lanciato l'incantesimo perché potessero essere sconfitti, e si chiederà come mai bombardarli di palle di fuoco ardendoli vivi fosse cosa più buona e giusta.
Potrei dire che Eurialo e Niso, che fanno strage nel sonno degli avversari penetrando nel campo nemico, sono celebrati da Virgilio come eroi.
Ma potrei dire che la legge romana prevedeva la pena di morte per chi penetrava nella casa degli altri di notte, proprio perché la notte si è indifesi, ed attaccare quando si è indifesi è cosa assai più vigliacca!
E in parte sarebbe stato più subdolo colpirli finché si erano addormentati da soli. Se sono stati addormentati magicamente la situazione ha previsto un combattimento, ma se si fossero addormentati da soli sarebbe stato trarre profitto da una situazione di loro tranquillità...

La morale imperante.
Come dissi Virgilio esalterebbe forse il PG per la sua impresa. E potrei provare a ragionare su una morale aristotelica o sulle virtù medievali per definire delle differenze di morale tutt'altro che indifferenti che condizionano i personaggi.
Ma in questo caso il problema si chiama: Libro delle Imprese Eroiche.
Quel testo piglia una parodia di morale pseudo-cristianeggiante buonista al massimo per cercare di applicarla ad un mondo in cui non funziona. I paladini (paladini!) di Carlo Magno nei romanzi cavallereschi quando sconfiggono un nemico gli chiedono se preferisce sottomettersi o perdere la testa. Se rifiutano di andare prigionieri perdon la crapa dal collo in su seduta stante!
Ma credo che in parte siano gli inconvenienti del mestiere. Un giocatore vuole beccarsi i vantaggi di quel manuale? Se ne becca anche la morale, per quanto insensata sia col mondo in cui vive.

La differenza di potenza.
Quanto forti erano gli orchi rispetto al personaggio? Perché se lui era di 15° e loro erano combattenti di 1° che avrebbe potuto affrontare con un ago di pino non è esattamente la stessa cosa. Oppure potevano essere un'effettiva sfida?
Perché in tutti i casi se il monaco era troppo forte rispetto a loro ucciderli nel sonno è una vigliaccata.

La pericolosità.
Cosa rischiavano di fare a breve? Attaccare il villaggio vicino? Bruciare le campagne? O stavano tornando a casa? O erano lì di passaggio? O erano addirittura parte di un'ambasciata?
Non si sottovalutino i rischi effettivi per la popolazione circostante.
Se gli orchi non sono un pericolo imminente per qualcuno allora non è giustificata la legittima difesa (presa in un senso come potrete intuire mooolto ampio).

Il razzismo ambientativo.
Da non sottovalutarsi mai. Ricordo una scena in un libro di Drizzt do Urden (L'esilio) in cui il protagonista si rammaricava per aver ucciso degli gnoll. Il suo maestro druido gli disse: "Non preoccuparti caro Drizzt, gli gnoll sono creature malvage a prescindere e quindi uccidere gli gnoll è cosa buona e giusta." Così l'autore mandò a quel paese tutta la costruzione per cui effettivamente Drizzt pur essendo un drow poteva esser buono. A quanto pare per i drow c'è qualche speranza, ma per gli gnoll niente, tutti cattivi e da fare a pezzetti con gusto...
Scherzi a parte (anche se la cosa potrebbe esser presa assai seriamente) molto dipende dall'ambientazione. In Warcraft fare del male agli orchi tanto per farlo è cosa malvagia. Ma nella Terra di Mezzo gli orchi sono quello che in Warcraft sono i membri della Legione Infuocata. Redimerne uno è cosa impossibile, non ne vediamo né donne né bambini, si nutrono di carne umana e sono tutt'al più dei mostri(ciattoli) assassini.
Chiaramente come siano gli orchi nell'ambientazione scelta cambia leggermente le cose.

Le soluzioni alternative.
Cordame. Tanto cordame. Per prenderli tutti prigionieri e metterli chissà dove. In attesa che si riprendano. Ma con nodi molto stretti. O prenderli un pochino a calci fino a che non si redimono. O parlare col loro capo e convincere lui per tutti.
Il punto è: abbiamo abbastanza cordame?

E penso di poter andare avanti ancora a lungo... :D
Lista di "Mostri celebri dalla mitologia al fantasy"
Partecipate alla sua stesura!

Recensione del film Oceania

Responsabile dei PbF
Elenco PBF attivi
Avatar utente
Luskark
Moderatore (Gold)
Moderatore (Gold)
 
Messaggi: 17709
Iscritto il: ven ott 05, 2007 7:00 am
Località: Padova

Precedente

Torna a Interpretazione del GdR

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Pannello Utente



Chi c'è online

    Tiradadi

    Prossimi eventi

     

    Ultimi file da scaricare

    Creata sulla base delle liste by Darken&Erestor, ringrazio Necrid per avermi permesso di util...

    Immagini dalla galleria