Il 5°Clone

[GdR] Sistema di calcolo PE x l'Interpretazione

Tutto ciò che riguarda il mondo dell'interpretazione, domande, idee, opinioni...

Moderatori: Webmaster, Moderatori, Mod in prova

Regole del forum
Ricordiamo di leggere il Regolamento Generale del 5°Clone e di rispettare il corretto utilizzo dei TAG del Forum.

[GdR] Sistema di calcolo PE x l'Interpretazione

Messaggioda Kalvalastir » lun mag 09, 2005 9:19 pm

Presentiamo qui un sistema per assegnare punti esperienza per l’interpretazione relativo al gioco di ruolo D&D edizione 3.x. Il regolamento si affianca, senza sostituirlo, al sistema di assegnazione dei punti esperienza per i combattimenti descritto nella Guida del Dungeon Master e basato sui Gradi di Sfida. Il sistema e’ un prodotto di libero uso, non ufficiale. Potete scaricare il sistema nella sezione Download del 5°Clone, oppure a questo LINK.

Lo scopo del sistema stesso e’ fornire un metodo equilibrato e quanto più imparziale possibile per premiare con punti esperienza quella parte di avventura relativa all’interpretazione dei personaggi da parte dei giocatori, cosa non prevista dal sistema ufficiale sopraccitato.

In D&D i giocatori devono accumulare punti esperienza per far progredire i propri PG. Questi progressi si traducano in passaggi ai livelli successi; qualunque sia la classe del PG, progredendo di livello si aumenta, direttamente o indirettamente, il potere in battaglia del PG. Viene quindi spontaneo pensare che il miglior modo per avanzare di livello è combattere: così è. Questo modo di pensare, che purtroppo ben si adatta a D&D 3.x, va però un po’ contro la natura del gioco di ruolo, dove l’interpretazione e la recitazione dei propri PG dovrebbero avere molta importanza.
Perciò, il miglior modo per incentivare l’interpretazione dei PG, è senz’altro quello di offrire premi in punti esperienza, il parametro più “caro” a tutti i giocatori, visto che influenza la progressione dei livelli, la crescita del personaggio. In questo modo le sessioni di pura interpretazione non appariranno come una noiosa parentesi
Il modo più veloce per avanzare di livello rimane il combattimento. Ma, premiando l’interpretazione, i giocatori non “perderanno tempo” a interpretare, cercheranno sempre di migliorare la recitazione dei propri personaggi scoprendo la bellezza di questo aspetto dei giochi di ruolo, che alcune volte viene dimenticato.

Scendendo nel dettaglio il sistema separa nettamente due aspetti dell’assegnazione dei punti esperienza, da un lato la formazione di un giudizio articolato sulle prestazioni dei giocatori, dall’altra l’assegnazione, a partire da tale giudizio, dei punti esperienza ai PG. Il giudizio viene diviso in 4 criteri, ognuno di essi copre diversi aspetti dell’interpretazione.
Alla fine di ogni sessione di il DM assegna un voto al singolo giocatore gioco per ognuno dei criteri. Ogni voto corrisponde ad un numero, il DM somma quindi questi numeri ed ottiene un punteggio base . Il punteggio base viene poi moltiplicato per il livello del personaggio del giocatore e per una frazione corrispondente alla quantità totale di interpretazione svolta durante una sessione. Il valore finale sono i PE da assegnare al personaggio.

In questo modo il sistema garantisce una velocità di crescita costante col passare dei livelli e premia in misura maggiore le sessioni più spiccatamente interpretative.

In ultima analisi si tratta, a livello di conti, di sommare 4 numeri e fare due moltiplicazioni. Nulla di complicato quindi.
La vera sfida per un DM è riuscire a valutare correttamente i propri giocatori. Per questo motivo il manualetto che vi proponiamo si prodiga in spiegazioni, consigli ed esempi.

Nella sezione download troverete il manualetto sopraccitato, assieme ad una sintesi del sistema ed una sezione dedicata alle faq.

Per ogni possibile dubbio, chiarimento, consiglio o quant’altro scrivete pure in questa discussione o contattate gli autori del sistema via e-mail.

Buon divertimento !
Sandro Della Maggiore sandro977@inwind.it
Martino "Kalvalastir" Mosna strarinu@hotmail.com
Federico Banti aleister00@libero.it
Ultima modifica di Kalvalastir il sab mag 21, 2005 12:28 pm, modificato 3 volte in totale.
Admin del 5°Clone
--------------------------------
Il mio sito personale: Consulente Web Marketing
Avatar utente
Kalvalastir
Admin
Admin
 
Messaggi: 9558
Iscritto il: gio nov 25, 2004 8:00 am
Località: Trento

Messaggioda Wilhelm » lun mag 09, 2005 9:55 pm

Eh eh, io era già andata a cercare il documento dopo aver letto il post di arciere arcano sulla copertina.

Molto bello, è giusto premiare anche la corenza dei pg e non solo la capacità di uccidere mostri o risolvere enigmi, anche se come sistema può rivelarsi un po' difficile per dm non molto esperti.
Molto utili gli esempi dei vari comportamenti.
Avatar utente
Wilhelm
Avventuriero Abile
Avventuriero Abile
 
Messaggi: 437
Iscritto il: lun set 20, 2004 7:00 am
Località: Genova

Messaggioda aia » mar mag 10, 2005 7:57 am

ottima guida!!! i miei pg storcono il naso perche' si sono accorti che nn sono giocatori che interpretano alla perfezione! e' un utilissimo strumento anche se nn viene applicato ai fini pratici: da quelle poche pagine si puo' tuttavia apprendere la difficile e sottile arte del roleplay!!!

GIUDIZIO FINALE: ***** "ERANO ANNI CHE NN SI LEGGEVANO PAGINE SIMILI!!!"
Ogni mattina un Mod si sveglia e sa che dovrà combattere contro il Maps...
...ogni mattina un discepolo del Maps si sveglia e sa che nulla lo potrà fermare...
Non importa che tu sia un Mod o un Mapser, l´importante è che posti a più non posso!
Avatar utente
aia
Eroe Valoroso
Eroe Valoroso
 
Messaggi: 3447
Iscritto il: lun mag 10, 2004 7:00 am
Località: Mastro Spammone dal 1261 in Tergeste

Messaggioda Kalvalastir » mar mag 10, 2005 2:17 pm

@Wilhelm: abbi fiducia, è molto più semplice di quello che sembra. Dopo un pò di pratica (come tutti i regolamenti, d'altronde) non richiede più di 5-10 minuti a fine sessione.

@aia: tempo fa mi avevi detto che avevi qualche commento da fare... hai cambiato idea? Siamo stati COSI' bravi?!?

Mi raccomando: a chi decide di cominciare ad usarlo, non manchi di farci sapere impressioni, critiche e commenti!
Admin del 5°Clone
--------------------------------
Il mio sito personale: Consulente Web Marketing
Avatar utente
Kalvalastir
Admin
Admin
 
Messaggi: 9558
Iscritto il: gio nov 25, 2004 8:00 am
Località: Trento

Messaggioda Vonatar » lun mag 16, 2005 6:22 pm

Interessante, anche perché sia io che i miei giocatori preferiamo l'interpretazione al puro combattimento che, alla fine, diventa un corollario.
Questo sistema si potrebbe rivelare utile qualora avessi a che fare con PG "pignoli"...
I Gufi non sono sempre quello che sembrano.
(David Linch)
Avatar utente
Vonatar
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 70
Iscritto il: lun mag 02, 2005 7:00 am
Località: Nave (Brescia) e i piani conosciuti

Messaggioda il_Signore_della_Guerra » lun mag 16, 2005 6:50 pm

è un ottimo manuale! ieri ho giusto annunciato ai miei pg che dalla prossima sessione inizierò ad applicarlo...
Avatar utente
il_Signore_della_Guerra
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 60
Iscritto il: lun gen 31, 2005 8:00 am

Messaggioda Aydo » mer mag 25, 2005 2:50 pm

l'ho letto un po' di corsa lo ammetto...
m'é parso un lavoro ben fatto, anche se a dire il vero non penso che l'adotterò, giacché nell'ultima campagna che ho fatto come DM non usavo nemmeno la tabella dai px per incontro perché la trovavo troppo macchinosa...

unico appunto: perché quasi tutti gli esempi di interpretazione perfetta portano quasi sempre a danni irreparabili per il PG??
Alla fine un vero essere vivente ha anche un forte istinto di sopravvivenza, e pur di campare può non rispettare fino in fondo il suo modo di fare.

insomma una persona "reale" anche se odia ogni legge, e coglie ogni occasione per infrangerla, non passerà col rosso ad un incrocio in cui passano molte macchine, anche se questo rispecchierebbe alla perfezione il suo profilo...
(forse l'esempio è un po' esagerato, ma non mi veniva in mente niente di meglio!)

Cmq è un buon lavoro! serve qualcuno che valorizzi l'interpretazione... altrimenti D&D diventa un videogioco!!! :P
Quando ero piccolo, m'innamoravo di tutto
correvo dietro ai cani...
e quando avevo 200 lune e forse qualcuna è di troppo,
rubai il primo cavallo e mi fecero gnomo
Cambiai il mio nome, in Coda Di Lupo!
Avatar utente
Aydo
Avventuriero Competente
Avventuriero Competente
 
Messaggi: 237
Iscritto il: sab lug 24, 2004 7:00 am
Località: Bergamo

Messaggioda Kalvalastir » mer mag 25, 2005 3:13 pm

Aydo ha scritto:unico appunto: perché quasi tutti gli esempi di interpretazione perfetta portano quasi sempre a danni irreparabili per il PG??
Alla fine un vero essere vivente ha anche un forte istinto di sopravvivenza, e pur di campare può non rispettare fino in fondo il suo modo di fare.

insomma una persona "reale" anche se odia ogni legge, e coglie ogni occasione per infrangerla, non passerà col rosso ad un incrocio in cui passano molte macchine, anche se questo rispecchierebbe alla perfezione il suo profilo...
(forse l'esempio è un po' esagerato, ma non mi veniva in mente niente di meglio!)


Abbiamo pensato il sistema perchè fosse compatibile con le regole ufficiali e con la concezione "dura e pura" degli allineamenti. Ciò non vuol dire che un LB eroico chiamato a sacrificare la sua vita debba per forza farlo, però se non lo facesse, non rispetterebbe il suo allineamento. Le crisi (e conseguenti cambi di allineamento) possono esistere anche nei PG, ma dobbiamo ricordarci che secondo l'idea Heroic Fantasy di D&D non sono come noi delle persone comuni, ma degli eroi "tutti d'un pezzo".

A chi piace giocare senza allineamenti o con una concezione relativa di Bene/Male, per questo io sconsiglio di usare questo sistema.

Detto questo, non è detto che le interpretazioni perfette portino a danni per il PG... però è chiaro che sono le situazioni in cui una buona interpretazione risalta di più...
Admin del 5°Clone
--------------------------------
Il mio sito personale: Consulente Web Marketing
Avatar utente
Kalvalastir
Admin
Admin
 
Messaggi: 9558
Iscritto il: gio nov 25, 2004 8:00 am
Località: Trento

Messaggioda Aydo » mer mag 25, 2005 3:30 pm

non metto in dubbio che sia in queste situazioni che risalta maggiormente l'interpretazione però mi chiedevo...
se quello muore, cosa se ne fa di ricevere più punti esperienza?!
Quando ero piccolo, m'innamoravo di tutto
correvo dietro ai cani...
e quando avevo 200 lune e forse qualcuna è di troppo,
rubai il primo cavallo e mi fecero gnomo
Cambiai il mio nome, in Coda Di Lupo!
Avatar utente
Aydo
Avventuriero Competente
Avventuriero Competente
 
Messaggi: 237
Iscritto il: sab lug 24, 2004 7:00 am
Località: Bergamo

Messaggioda Kalvalastir » mer mag 25, 2005 4:11 pm

Aydo ha scritto:non metto in dubbio che sia in queste situazioni che risalta maggiormente l'interpretazione però mi chiedevo...
se quello muore, cosa se ne fa di ricevere più punti esperienza?!


Nulla. Però nel frattempo ha regalato a tutti una grande interpretazione ed un PG che con ogni probabilità sarà indimenticabile... (che alla fine è lo scopo del sistema stesso ;) )

Se invece non muore (il caso esiste SEMPRE in D&D...), i PE se li è meritati appieno...
Admin del 5°Clone
--------------------------------
Il mio sito personale: Consulente Web Marketing
Avatar utente
Kalvalastir
Admin
Admin
 
Messaggi: 9558
Iscritto il: gio nov 25, 2004 8:00 am
Località: Trento

Prossimo

Torna a Interpretazione del GdR

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Pannello Utente



Chi c'è online

    Tiradadi

    Prossimi eventi

     

    Ultimi file da scaricare

    Creata sulla base delle liste by Darken&Erestor, ringrazio Necrid per avermi permesso di util...

    Immagini dalla galleria