Il 5°Clone

[GdR] Sistema di calcolo PE x l'Interpretazione

Tutto ciò che riguarda il mondo dell'interpretazione, domande, idee, opinioni...

Moderatori: Webmaster, Moderatori, Mod in prova

Regole del forum
Ricordiamo di leggere il Regolamento Generale del 5°Clone e di rispettare il corretto utilizzo dei TAG del Forum.

Messaggioda Blackstorm » mer dic 17, 2008 2:35 pm

fenna ha scritto:Aloa!
Ciao Kalvalastir.
Quando ancora masterizzavo in 3° edizione, ho utilizzato questo sistema e allora non mi era dispiaciuto.
Se posso ti do un consiglio che viene dalle Keys di Shadow of Yesterday, perché non implementi un sistema non tanto per dare delle linee guida al master per l'interpretazione, ma per fare in modo che i giocatori determinino cosa sia interpretare il loro personaggio e se fanno quello allora pigliano punti esperienza.


Hmmm.... non so perchè ma mi sembra un'arma a doppio taglio. Troppo doppio.


Così otterresti giocatori che per interesse (fottuti px) sarebbero spinti a far agire il loro personaggio secondo quello che loro stessi [in quanto giocatori del loro personaggio] hanno scelto come linee interpretative, inoltre daresti un modo oggettivo al master per attribuire i px, perché non dipenderebbe più dalla sua discrezionalità.



Dipende ancora dalla sua discrezionalità: le linee guida che i pg darannno per interpretare ricadono ancora nella discrezionalità del master. Sempre il master deve decidere se io sto interpretando secondo le linee guida che ho dato. E la cosa è abbastanza complessa.
FACCIO UN CRITICO COL d20 E MASSIMIZZO IL DANNO SONO TROPPO POWER!!
Presidente E&D VafFanClub
Immagine
http://gattoimburrato.wordpress.com
Avatar utente
Blackstorm
Uno dei 5 Cloni
Uno dei 5 Cloni
 
Messaggi: 18864
Iscritto il: sab feb 11, 2006 8:00 am
Località: Pisa

Messaggioda Artemist » mer dic 17, 2008 2:47 pm

Premesso che mi è sempre interessato cercare un "bel" metodo semplice per assegnare i PE per l'interpretazione, che sia facile, coerente e completo... ;)

Per ora sto utilizzando il metodo di Kalvalastir e devo dire che si è sempre dimostrato un ottimo metodo...Ora che lo playtesto da circa un anno (con sessioni di circa ogni settimana oppure ogni 2 settimane in base al periodo) posso dire:

-- è un ottimo metodo, completo, preciso ed equilibrato...molte volte i PG hanno preso più PE per l'interpretazione che PE per gli scontri...

-- di contro, forse non è semplicissimo, bisogna valutare un po' oggettivamente, prendersi un po' di tempo per fare i calcoli, e inoltre molte volte si ottengono giudizi "nella media" per tutti, senza troppe differenziazioni perchè nella sessione non c'è stato il modo di "vedere" certi comportamenti (non che questo sia un male, è solo una nota).

--------------------

Il metodo di Fenna invece non l'ho capito benissimo, ora provo a riassumerlo brevemente per vedere se ho capito:

1) Si prendono le caratteristiche intellettive (Int, Sag, Car) del PG

2) per ognuna delle caratteristiche si scrivono 3 o 4 brevi frasi che descrivano un comportamento relativo alla specifica caratteristica (ES: Sag --> se provocato perde le staffe)

3) a fine sessione il DM valuta:

50 PE per ogni volta in cui il giocatore ha dimostrato un comportamento scelto

100 PE per ogni volta in cui ha dimostrato il comportamento anche contro il suo interesse

200 PE ogni volta in cui lo ha fatto anche in situazioni che avrebbero potuto ucciderlo...

------------

E' così che funziona il metodo? ho capito bene?
Immagine
Avatar utente
Artemist
Eroe Esperto
Eroe Esperto
 
Messaggi: 2397
Iscritto il: lun ott 10, 2005 7:00 am
Località: Sicuro di volerla conoscere?

Messaggioda Blackstorm » mer dic 17, 2008 3:06 pm

Artemist ha scritto:--------------------

Il metodo di Fenna invece non l'ho capito benissimo, ora provo a riassumerlo brevemente per vedere se ho capito:

1) Si prendono le caratteristiche intellettive (Int, Sag, Car) del PG

2) per ognuna delle caratteristiche si scrivono 3 o 4 brevi frasi che descrivano un comportamento relativo alla specifica caratteristica (ES: Sag --> se provocato perde le staffe)

3) a fine sessione il DM valuta:

50 PE per ogni volta in cui il giocatore ha dimostrato un comportamento scelto

100 PE per ogni volta in cui ha dimostrato il comportamento anche contro il suo interesse

200 PE ogni volta in cui lo ha fatto anche in situazioni che avrebbero potuto ucciderlo...

------------

E' così che funziona il metodo? ho capito bene?


Si, hai capito bene. La cosa diventa però sbilanciante quando ad esempio un giocatore decide di giocare un personaggio che vive per la battaglia. Ora, se lui si getta a capofitto in un combattimento perchè è un pazzo furioso e gli piace far casino, in che modo questo va contro il uso interesse?

Ancora, dare linee guida rispetto alle caratteristiche mentali seocndo me è sbagliato, perchè si ricade nello stereotipo del valore X per quella caratteristica. Prendiamo ad esempio il carisma dell'esempio di fenna. Quanti si discosteranno da una descrizione del genere? Quanti avranno il coragigo di dire: il mio pg non è bellissimo, anzi, magari anche un po' peggio della media, ma quando parla alla fine si fa come dice lui?

Secondo me ben pochi. Ma allora ci si ritrova semplicemente a descrivere le linee guida di una certa fascia di punteggi di caratteristica, con magari dei tratti peculiari.

E poi, se io sono in una situazione in cui ad esempio, con int 16 e sag 8, sotto int metto "è un esperto di tattiche e strategie militari" e a sag metto "agisce in maniera avventata" e in combattimento, invece di caricare un avversario a testa bassa mi mettoa fiancheggiarlo, sto interpretando bene o male?

E ancora: come si fa a segnare "ogni volta che" il pg agisce in secondo le sue linee guida? Le sessioni in media hanno 4 o 5 pg, quando non anche di più... Non è che si può tenere traccia facilmente.
FACCIO UN CRITICO COL d20 E MASSIMIZZO IL DANNO SONO TROPPO POWER!!
Presidente E&D VafFanClub
Immagine
http://gattoimburrato.wordpress.com
Avatar utente
Blackstorm
Uno dei 5 Cloni
Uno dei 5 Cloni
 
Messaggi: 18864
Iscritto il: sab feb 11, 2006 8:00 am
Località: Pisa

Messaggioda Artemist » mer dic 17, 2008 3:14 pm

E ancora: come si fa a segnare "ogni volta che" il pg agisce in secondo le sue linee guida? Le sessioni in media hanno 4 o 5 pg, quando non anche di più... Non è che si può tenere traccia facilmente.


L'unica cosa su cui non son tanto d'accordo è questa che ho quotato...alla fine anche con il metodo di Kal grossomodo lo devi fare (e siccome quello l'ho provato) posso dire che alla fine ci si riesce...certo...non nel dettaglio...però cmq si riesce senza grossi problemi...

Invece per le altre osservazioni son più d'accordo, soprattutto la prima, quella sul PG che vive per la battaglia...in questo caso però devo dire che anche il sistema di Kal un po' fallisce...quello è proprio il caso di un mio PG che si prende cmq un bel numero di PE perchè il suo PG ama andare in battaglia e lui non perde occasione per farlo...

ora...se è giusto o no rispetto agli altri PG che hanno scelto dei "tratti" un po' meno evidenti non lo so...è una questione delicata...

Ah, un'osservazione imporante...i PE del metodo Fenna non vengono moltiplicati per il livello del PG mi pare di aver capito...se è così in ogni caso forse sono un po' pochini...
Immagine
Avatar utente
Artemist
Eroe Esperto
Eroe Esperto
 
Messaggi: 2397
Iscritto il: lun ott 10, 2005 7:00 am
Località: Sicuro di volerla conoscere?

Messaggioda Kalvalastir » mer dic 17, 2008 4:14 pm

fenna ha scritto:Aloa!
Ciao Kalvalastir.
Quando ancora masterizzavo in 3° edizione, ho utilizzato questo sistema e allora non mi era dispiaciuto.
Se posso ti do un consiglio che viene dalle Keys di Shadow of Yesterday, perché non implementi un sistema non tanto per dare delle linee guida al master per l'interpretazione, ma per fare in modo che i giocatori determinino cosa sia interpretare il loro personaggio e se fanno quello allora pigliano punti esperienza.


Interessante... si tratta di fare una valutazione facendo scegliere ai giocatori la scala di giudizio... un po' come quando uno divide la torta e l'altro sceglie la fetta... di solito son tutti contenti :P almeno quelli che non hanno problemi di linea :lol2:

Tra l'altro stavo pensando di fare una nuova versione del sistema, per adeguarlo anche alla 4E che ha un sistema di assegnazione dei PE radicalmente differente dalla 3.x... potrebbe essere una buona occasione per proporre qualcosa di fresco ed innovativo...

Intanto mi prendo un po' di tempo per leggere con calma gli spunti che hai dato ;) poi vediamo...
Admin del 5°Clone
--------------------------------
Il mio sito personale: Consulente Web Marketing
Avatar utente
Kalvalastir
Admin
Admin
 
Messaggi: 9558
Iscritto il: gio nov 25, 2004 8:00 am
Località: Trento

Messaggioda Artemist » mer dic 17, 2008 4:20 pm

....e se serve qualcuno che dia una mano o anche solo playtesti... son qua ;)
Immagine
Avatar utente
Artemist
Eroe Esperto
Eroe Esperto
 
Messaggi: 2397
Iscritto il: lun ott 10, 2005 7:00 am
Località: Sicuro di volerla conoscere?

Messaggioda Albieruccio » mer feb 18, 2009 8:11 pm

sono nuovo nuovo e quindi posto in ritardo..
devo ammettere che il vostro sistema di valutazione è molto bello e curatissimo..
complimenti..
sinceramente io pero non credo che lo potro mai utilizzare perche:
1) avrei bosgno del comaster per prender nota di tutto per valutare in maniera precisa
2) io do molti meno px..e non aumentano di molto con i livelli..noi giochiamo su livelli medio bassi ( 4-10 livello) e il passaggio è molto lento e sofferto..heheh..es. il mio gruppo di settimo viaggia sui 300px a sessione piu possibili extrra o combattimenti..
3) a molti giocatori non piace l'idea di essere valutati in maniera cosi rigida..se sentono stressati e giocano con l'ansia..

io do un fisso per la serata piu dei piccoli bonus o malus ai singoli se hanno giocato parcolarmente bene o se hanno fatto azioni oscene..

il mio sistema è spannometrico 1.0..heheh! 8O

pero ammetto che il lavoro svolto è ottimo! ;)
MIC
socio fondatore e tuttofare de ´Le Rune del Lupo´
Avatar utente
Albieruccio
Avventuriero Inesperto
Avventuriero Inesperto
 
Messaggi: 12
Iscritto il: mer feb 18, 2009 8:00 am
Località: Verona

Messaggioda fenna » mer feb 18, 2009 8:58 pm

Aloa!
Riesumo il topic per un inesattezza.
Con Kalvalastir ci siamo sentiti tempo fa anche su skipe, abbiamo chiarito.
Tengo a precisare che nel "mio" (in realtà è di RClinton Nixon) metodo non c'è l'influenza del master.
Il master non da nulla.
Se il PG fa quello che c'è nella descrizione o nella keys, allora piglia punti.
Il master non da punti: è il giocatore a pigliarseli da solo.
Aloa!
Avatar utente
fenna
Avventuriero Abile
Avventuriero Abile
 
Messaggi: 575
Iscritto il: dom set 26, 2004 7:00 am

Re: [GdR] Sistema di calcolo PE x l'Interpretazione

Messaggioda Wonder » mer gen 14, 2015 11:47 pm

Grazie per la guida, l'ho trovata una lettura interessante e mi piacerebbe provare ad applicarla al mio gruppo per stimolare i giocatori ad interpretare meglio.
Devo dire che però c'è un grosso scoglio in cui credo che incorrerei applicando il metodo come suggerito, cioè effettuando una valutazione (o meglio 4) per ogni pg al termine di ogni sessione.
Sebbene (essendo io anche uno smemorato) ne percepisca i vantaggi, temo che non riuscirei a formulare le valutazioni in tempi brevi e se me mi mettessi in silenzio a fare i miei conti nel frattempo i giocatori annoiandosi farebbero sempre più confusione distraendomi e rendendomi ulteriormente lungo e poco divertente il compito.
Forse per me è meglio segnare solo qualche appunto per ricordarmi azioni positive o negative e trarne le valutazioni in un secondo momento.
Grazie ancora per la guida e per eventuali suggerimenti in risposta a questo post (che aspetto con ansia ;) )
Wonder
Avventuriero Inesperto
Avventuriero Inesperto
 
Messaggi: 24
Iscritto il: dom apr 10, 2011 8:04 pm

Re: [GdR] Sistema di calcolo PE x l'Interpretazione

Messaggioda Kalvalastir » gio gen 15, 2015 12:39 am

Ciao Wonder! Grazie per i commenti positivi... Riguardo alla tua critica: hai perfettamente ragione.

Il calcolo dei PE a fine sessione è un compito già oneroso di suo e dare le ricompense per l'interpretazione aggiunge complessità alla cosa.

Un consiglio che mi sento di darti: usa il sistema per come è pensato, ma fallo solo nelle sessioni di interpretazione pura, magari con un moltiplicatore x1,5.

Questo dovrebbe calare molto il peso del calcolo, ma ti permetterebbe di dare comunque ricompense sostanziose anche in caso di assenza di combattimenti.
Admin del 5°Clone
--------------------------------
Il mio sito personale: Consulente Web Marketing
Avatar utente
Kalvalastir
Admin
Admin
 
Messaggi: 9558
Iscritto il: gio nov 25, 2004 8:00 am
Località: Trento

Precedente

Torna a Interpretazione del GdR

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Pannello Utente



Chi c'è online

    Tiradadi

    Prossimi eventi

     

    Ultimi file da scaricare

    Creata sulla base delle liste by Darken&Erestor, ringrazio Necrid per avermi permesso di util...

    Immagini dalla galleria