Il 5°Clone

[PbF] Le miniere perdute di Pandelver: Pandalin

In questa area si gioca il PBF.

Moderatori: Master Play by Forum, Webmaster, Moderatori, Mod in prova, Master PlaybyChat

Regole del forum Ricordiamo di leggere il Regolamento Generale del 5°Clone e di rispettare il corretto utilizzo dei TAG del Forum.

Re: [PbF] Le miniere perdute di Pandelver: Frecce Goblin

Messaggioda Kalvalastir » ven mar 04, 2016 4:52 pm

Milo si dirige deciso verso la casa di Quelline, che si trova proprio al limitare di una serie di campi di coltivazioni pallidamente rischiarate dalla luna. Entra di soppiatto dalla porta forzando la serratura come ha fatto milioni di altre volte (Anche se passato del tempo, riuscirei a farlo ancora ad occhi chiusi, pensa): in casa sembra tutto buio ma tranquillo e Milo si interroga sull'opportunità di svegliare la zia di soprassalto presentandosi in casa.

Decide quindi di non svegliarla subito ed armeggia con la legna della cucina accendendo un piccolo fuoco su cui mette a bollire una pentola d'acqua. Poi va a cercare nella credenza il cassetto nascosto dove zia ha riposto il caffè e con l'acqua calda prepara una grossa caffettiera.

E' proprio quando il caffè è quasi pronto che Quelline si affaccia dalle scale che portano al piano superiore, con la faccia assonnata ed un po' stupita "Milo... ma che ti salta in me..." ma viene poi assalita dalla sorpresa: "MILO!! Ma... ma..."

"Zia!!" esclama Milo sfoderando il suo miglior sorriso "Scusa non volevo svegliarti... ho fatto un lungo viaggio e vedi, stavo preparando un po' di caffè..." si muove quindi ad abbracciare Quelline, un'halfling di mezza età con i capelli castani screziati di grigio e due braccia robuste da bracciante. Quando capisce che la zia è del tutto sveglia e ricambia il suo abbraccio conclude la frase: "... sì un po' di caffè per me e per gli amici che mi hanno accompagnato da Neverwinter."

Milo era già pronto allo sguardo accigliato di Quelline e quindi aggiunge "No, non QUEGLI amici. Amici nuovi, gente perbene. Pensa, c'è anche un Paladino!" cosa che fa subito rilassare la zia.

"Oh, il caffè è quasi pronto... andrei a chiamare i miei compagni, sai, hanno bisogno di un tetto per la notte ma tu non ti scomodare, possono sistemarsi qua di sotto sui loro giacigli."

"Va bene Milo", dice Quelline con un sonoro sbadiglio "io me ne tornerei a dormire, sappi che domattina mi alzo presto perché c'è l'aratura da finire. I tuoi amici li conoscerò volentieri al sorgere del sole." conclude, dando un altro abbraccio al nipote e risalendo le scale per tornare a dormire, il sonno che comunque ha la meglio sulla sorpresa.

Milo esce quindi di casa trafelato, tornando a chiamare i compagni che stavano iniziando a domandarsi se non avrebbero fatto meglio a passare la notte all'addiaccio. Tutti sono infine molto felici di sentire che non dormiranno all'aperto e si sistemano più o meno comodamente nella stanza principale del piano inferiore della casa di Quelline. Il soffitto è basso per Saladin ed Hadarai ma nessuno dei due si lamenta. Il caffè leggero preparato da Milo è la giusta ricompensa al termine di una giornata così turbolenta.

Il sole sveglia tutti al mattino di buon'ora, la notte è stata breve ma il sonno riposante. Quelline sembra uscita prima del sorgere, ma ha lasciato sul tavolo pane burro e diversi barattoli di marmellata. Milo fa da padrone di casa e invita tutti alla colazione.
Avatar utente
Kalvalastir
Admin
Admin
 
Messaggi: 9540
Iscritto il: gio nov 25, 2004 8:00 am
Località: Trento

Re: [PbF] Le miniere perdute di Pandelver: Frecce Goblin

Messaggioda Gwaihir » ven mar 04, 2016 8:09 pm

Trascorse le ore di trance necessarie per riposare pienamente dopo la lunga giornata di eventi, Hadarai si ridesta e approfitta del tempo a disposizione per preparare i suoi incantesimi e per scrivere una serie di appunti su foglio sulla storia del Patto di Pandelver e sulla Forgia degli Incantesimi e in seguito si unisce al resto del gruppo per la colazione "ti ringrazio per l'ospitalità e spero di avere occasione di ringraziare anche tua zia" afferma con cortesia. Concluso il pasto, l'elfo si prepara per uscire, portandosi dietro lo zaino con i libri, e quindi si rivolge agli altri "ho intenzione di recarmi alla sede della Lionshield per informarli sull'ubicazione del loro carico e inoltre devo cercare assolutamente Suor Garaele, sacerdotessa di Tymora, in quanto sono sicuro che possa darci ulteriori informazioni sulle faccende che ci riguardano" a quel punto si avvia all'uscita, ma prima di varcare la soglia arresta il passo come avesse dimenticato qualcosa "se qualcuno vuole accompagnarmi è libero di farlo, oppure ci rivedremo qui per pranzo" afferma senza particolare intonazione e quindi si avvia all'esterno alla ricerca dei luoghi sopracitati.
Spoiler:
Hadarai prepara gli stessi incantesimi del giorno precedente. Ferma qualche passante e chiede loro dove siano la sede della Compagnia Lionshield e dove possa trovare Suor Garaele.
Avatar utente
Gwaihir
Avventuriero Abile
Avventuriero Abile
 
Messaggi: 319
Iscritto il: mer lug 23, 2014 11:23 am
Località: Margherita di Savoia (BT)

Re: [PbF] Le miniere perdute di Pandelver: Frecce Goblin

Messaggioda kukri » ven mar 04, 2016 9:35 pm

Dopo avere preparato la colazione a tutti, Milo si camuffa con un po' di farina sui capelli per avere un effetto brizzolato invecchiante, poi , rivolgendosi ai compagni (prima che Hadrai se ne vada), dice loro "Da ora in poi, il mio nome qui in paese è Alto Greenbottle, cugino di zia Qelline (che era già stata messa al corrente della copertura adottata), come vi ho già spiegato precedentemente, tempo fa, ho avuto un po' di problemi con alcuni tipacci locali ed ho piacere di non essere riconosciuto, vado a vedere com'è la situazione nel paese, mia zia ha detto che ci sono dei problemi di ordine pubblico; a proposito, tenetevi alla larga dal Gigante Addormentato, è il covo dei dei tipi di cui vi ho parlato prima: ci vediamo qui a pranzo." Detto questo, il mezzuomo esce e con un largo giro,si va a posizionare nella macchia boschiva ai piedi della collina del maniero diroccato, nei pressi del Gigante Addormentato rimanendo nascosto li fino a metà mattina inoltrata, per farsi un'idea della situazione generale.
Avatar utente
kukri
Avventuriero Competente
Avventuriero Competente
 
Messaggi: 184
Iscritto il: ven ago 12, 2011 7:01 pm
Località: Forlì

Re: [PbF] Le miniere perdute di Pandelver: Frecce Goblin

Messaggioda Blödgharm » sab mar 05, 2016 12:34 pm

Ringraziando più volte Qelline per l'ospitalità e promettendo di ricambiare il favore non appena ne avesse avuta l'occasione e dopo le preghiere mattutine Toran si prepara ad uscire e dice "Hadarai vengo con te"
Avatar utente
Blödgharm
Avventuriero Inesperto
Avventuriero Inesperto
 
Messaggi: 36
Iscritto il: dom gen 10, 2016 10:45 pm

Re: [PbF] Le miniere perdute di Pandelver: Frecce Goblin

Messaggioda Kalvalastir » mar mar 22, 2016 1:18 am

"Credo che prima sia meglio concludere il lavoro per cui siamo venuti" sentenzia Saladin indicando il carro di vettovaglie stazionato proprio fuori da casa di Quelline "Dobbiamo portarlo all'Emporio di Barthen, ricordate?"

Poi aggiunge: "E lì penso che ci saluteremo: vi devo comunicare infatti che ho intenzione di tornare immediatamente a Neverwinter. L'ordine deve essere avvisato di quello che sta succedendo qui... questo Ragno Nero è chiaramente una minaccia per la pace della zona ed ho intenzione di provare a vedere se riesco a smuovere qualcuno nel Consiglio."

Tom, che fino a quel punto come suo solito era rimasto senza proferire parola, aggiunge: "Spero non avrai nulla in contrario allora se ti accompagno lungo la via"

Saladin appare sorpreso, ma risponde prontamente: "Certo che no, amico mio, anzi. Sarà un piacere ed una sicurezza in più viaggiare in tua compagnia."

Il gruppo finisce quindi di rifocillarsi e si mette in moto, muovendo il carro per portarlo da Barthen. Ci sono tutti all'appello a parte Milo, dileguato anzitempo. Una volta arrivati all'emporio, Hadarai si fa subito avanti presentandosi all'interno dell'emporio. Dopo un minuto esce accompagnato da un uomo magro e quasi completamente calvo: si tratta di Elmar Barthen in persona. Il proprietario dell'emporio, prima ancora di presentarsi, lancia un grido ai suoi garzoni: "Ander, Thistle, dove diavolo siete? E' arrivato il carico per Cercapietra, avanti, c'è da scaricare!"

E detto questo, si rivolge quindi al gruppo: "Benarrivati a Pandalin signori. Vedo che c'è tutto, ecco qua il vostro compenso, come pattuito con messer Gundren" e così dicendo tende ad Hadarai un sacchetto di cuoio pieno di monete.

Spoiler:
Il sacchetto contiene 40 mo, 10 a testa per il gruppo originario.
Avatar utente
Kalvalastir
Admin
Admin
 
Messaggi: 9540
Iscritto il: gio nov 25, 2004 8:00 am
Località: Trento

Re: [PbF] Le miniere perdute di Pandelver: Frecce Goblin

Messaggioda Gwaihir » mar mar 22, 2016 5:50 pm

Annuisce con un sospiro alle parole dei compagni e afferma "mi dispiace veder due compagni di viaggio abbandonare il gruppo in questo momento critico, ma avete le vostre ragioni.. consegnamo il carico dunque" quindi si avvia all'emporio con i compagni per consegnare il carico.

Consegnata la paga, l'elfo si rivolge a Saladin e Tom consegnando loro la parte del compenso "ecco a voi la vostra parte, mi occuperò io di pagare l'halfling... addio dunque e fate buon viaggio" poi si rivolge nuovamente al proprietario "grazie messer Barthen, purtroppo non è stato un compito piacevole per via dei goblin che hanno rapito messer Gundren per poi attaccarci... non perderò tempo con i particolari in quanto vorrei farvi due domande: dove posso trovare la sede della compagnia Lionshield e soprattutto dove posso incontrare Suor Garaele appartenente alla fede di Tymora"
Avatar utente
Gwaihir
Avventuriero Abile
Avventuriero Abile
 
Messaggi: 319
Iscritto il: mer lug 23, 2014 11:23 am
Località: Margherita di Savoia (BT)

Re: [PbF] Le miniere perdute di Pandelver: Frecce Goblin

Messaggioda Blödgharm » mar mar 22, 2016 5:57 pm

Toran
Stringendo il braccio in un saluto militare a Saladin e Tom Toran li ringrazia per il loro aiuto nella grotta e augura loro un buon viaggio poi segue Hadarai verso l'armeria
Avatar utente
Blödgharm
Avventuriero Inesperto
Avventuriero Inesperto
 
Messaggi: 36
Iscritto il: dom gen 10, 2016 10:45 pm

Re: [PbF] Le miniere perdute di Pandelver: Frecce Goblin

Messaggioda Kalvalastir » mar mar 22, 2016 6:21 pm

Alle parole di Hadarai, Barthen appare visibilmente rattristato "Attendevo effettivamente messer Cercapietra, e così è stato sequestrato... se avete idea di dove l'abbiano portato e volete organizzare una spedizione per salvarlo, qua all'emporio potrei avere dell'equipaggiamento che vi interessa, farò tutto quello che posso per venirvi incontro" poi aggiunge: "Saranno notizie tristi anche per Nundro e Tharden, fratelli di Gundren. Dovrebbero essere accampati nei pressi di Pandalin anche se non mi hanno detto dove... è una decina di giorni che non li vedo ed in verità mi aspetto che rientrino un qualunque giorno da oggi per approvvigionarsi di viveri e scorte."

"Riguardo alle sue domande messer elfo, potete trovare la compagnia Lionshield nella parte meridionale della piazza al centro del paese. Mentre per quanto riguarda Suor Garaele non potete sbagliare: sarà certamente a badare alle sue faccende al Tempio di Tymora".

---

Mentre il gruppo si attarda a parlare con Barthen, Milo dal canto suo passa il tempo nascosto ad osservare attentamente il traffico di persone da e per il Gigante Addormentato. Quello che vede non lo rassicura per nulla: pur essendo mattina già c'è un certo raggruppamento di una manciata di perdigiorno, tutti umani e dalle facce poco raccomandabili. Inoltre, due o tre di loro sembrano indossare dei laceri mantelli tinti di rosso. Non gli sembra di riconoscere nessuna delle facce che vede... se sono membri dei Redbrands sono certamente gente reclutata di fresco. A parte gli schiamazzi non nota null'altro di particolarmente rilevante.

Spoiler:
Se volete fare acquisti all'Emporio di Barhten ci trovate tutto l'equipaggiamento di avventura (ma non armi o armature), eccezion fatta per tutti quegli oggetti che costano più di 25 mo. Vi fa uno sconto del 15% dal prezzo da manuale.

Ecco invece la mappa aggiornata.

Mappa di Pandalin
Immagine
Avatar utente
Kalvalastir
Admin
Admin
 
Messaggi: 9540
Iscritto il: gio nov 25, 2004 8:00 am
Località: Trento

Re: [PbF] Le miniere perdute di Pandelver: Frecce Goblin

Messaggioda kukri » mar mar 22, 2016 7:44 pm

Dopo essersi fatto un'idea della situazione al covo dei Redbrands, Milo si dirige al ritrovo dei minatori per incontrare Halia Thornton.
Una volta entrato, il mezzuomo si intrattiene un po' curiosando in giro, poi, quando la donna rimane sola (o può essere contattata senza curiosi attorno), si fa avanti, ordina qualcosa da bere e dice alla donna "Salve Halia, credo proprio di doverti un grosso favore e non mi piace avere debiti... sono Milo Greenbottle, al tuo servizio." Poi si ferma ed aspetta una reazione.
Avatar utente
kukri
Avventuriero Competente
Avventuriero Competente
 
Messaggi: 184
Iscritto il: ven ago 12, 2011 7:01 pm
Località: Forlì

Re: [PbF] Le miniere perdute di Pandelver: Frecce Goblin

Messaggioda Gwaihir » mar mar 22, 2016 11:24 pm

Annuisce con riconoscenza alle parole di Barthen "vi ringrazio molto per l'offerta, effettivamente sappiamo che il covo dei goblin è al Castello di Cragmaw e non abbiamo intenzione di lasciare messer Gundren al suo fato, appena organizzata la spedizione verremo qui per fare rifornimenti... nel caso i due fratelli si facessero vivi e vogliano saperne di più, li mandi pure a cercarmi, io mi chiamo Hadarai" quindi rispettosamente saluta e si rivolge al nano "vieni Toran, andiamo a trovare la compagnia Lionshield e poi parleremo con Suor Garaele" quindi si avvia seguendo le indicazioni di Barthen.
Una volta giunto andrebbe a bussare e ad annunciarsi "sono Hadarai e ho informazioni su un vostro carico depredato dai goblin"
Avatar utente
Gwaihir
Avventuriero Abile
Avventuriero Abile
 
Messaggi: 319
Iscritto il: mer lug 23, 2014 11:23 am
Località: Margherita di Savoia (BT)

PrecedenteProssimo

Torna a Area di Gioco

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti
cron

Pannello Utente



Chi c'è online

    Tiradadi

    Il GDR di Zargo!

     

    Ultimi file da scaricare

    Creata sulla base delle liste by Darken&Erestor, ringrazio Necrid per avermi permesso di util...

    Immagini dalla galleria