Il 5°Clone

[OD&D] Retro Cloni

Spazio dedicato a tutto quello che riguarda le vecchie edizioni di Dungeons & Dragons.

Moderatori: Webmaster, Moderatori

Regole del forum
Ricordiamo di leggere il Regolamento Generale del 5°Clone e di rispettare il corretto utilizzo dei TAG del Forum.

Messaggioda MaxFactorST » mar apr 21, 2009 10:34 am

Regole come il Tach0, vi sembrano strane solo perché non ci avete giocato e siete abituati a CA smodate verso l'alto.
Qui c'era CA 10 come minimo e -10 come massimo.
Niente altro!
Avatar utente
MaxFactorST
Eroe Incauto
Eroe Incauto
 
Messaggi: 1222
Iscritto il: gio set 21, 2006 7:00 am
Località: Parma

Messaggioda Bhaalspawn » mar apr 21, 2009 10:41 am

MaxFactorST ha scritto:Regole come il Tach0, vi sembrano strane solo perché non ci avete giocato e siete abituati a CA smodate verso l'alto.
Qui c'era CA 10 come minimo e -10 come massimo.
Niente altro!
veramente io ci ho giocato

più che strane dico che sono di inferiore immediatezza

se tiro con Tach0 16 per colpire CA -4 allora faccio due conti, ho bisogno di 20, tiro.
l'altro ha Tach0 12 e per colpire CA -4 gli ci vuole 16

con il il bonus di attacco tiro il dado, aggiungo il bonus. E tutti hanno bisogno dello stesso risultato.

la differenza in effetti è minima, ma quel poco secondo me fa.
Immagine

hai giocato a Torment? No? Molto male
Avatar utente
Bhaalspawn
Eroe
Eroe
 
Messaggi: 1649
Iscritto il: lun ott 06, 2008 7:00 am

Messaggioda thondar » mar apr 21, 2009 11:33 am

di BD&D ho (lontane) esperienze di gioco, mentre AD&D lo conosco solo tramite Baldur's Gate e me lo andrei a leggere per curiosità e altre cose.

sicuramente una lettura interessante

Regole come il Tach0, vi sembrano strane solo perché non ci avete giocato e siete abituati a CA smodate verso l'alto.
Qui c'era CA 10 come minimo e -10 come massimo.

non c'era limite inferiore (e in realtà neppure superiore grazie ai malus). Nella rules cyclopedia si va da +19 a -20 e per i valori più estremi non vale neppure la regola del thac0 (nel senso che ci sono bonus ai danni da aggiungere etc). Comunque questo è il meno
Se mi dite dove trovo la roba di cui parlate è più facile che risponda!

Sistema Investigativo, Avventure Esplorative e Sfide di abilità
Avatar utente
thondar
Moderatore (Gold)
Moderatore (Gold)
 
Messaggi: 15890
Iscritto il: sab apr 29, 2006 7:00 am

Messaggioda StormingMarcus » mar apr 21, 2009 4:02 pm

@Bhaal: Per giocare D&D come è sempre stato credo sia NECESSARIO un regolamento abbastanza complesso e con qualche bug (lo sono stati tutti finora, oramai è un marchio di D&D).

Per giocare a un gioco di ruolo fantasy non ti servono nemmeno 6 caratteristiche, per dire...
Sfortuna è il nome che gli incapaci danno ai propri errori.
Chi dimentica da dove è partito non raggiungerà alcuna meta.
Avatar utente
StormingMarcus
Terribile Pirata
Terribile Pirata
 
Messaggi: 5532
Iscritto il: ven nov 04, 2005 8:00 am

Messaggioda Bhaalspawn » mar apr 21, 2009 4:57 pm

@Bhaal: Per giocare D&D come è sempre stato credo sia NECESSARIO un regolamento abbastanza complesso

Il fatto che lo sia sempre stato non significa che sia quello che vorrei che fosse; e "abbastanza" è un concetto arbitrario. Dipende quanto semplice intendo io e quanto complesso intendi tu.

Inoltre la mancanza di diecimila abilità speciali e poteri non necessariamente rende molto semplice un regolamento, come la presenza di abilità speciali non necessariamente lo rende molto complesso.

Per giocare a un gioco di ruolo fantasy non ti servono nemmeno 6 caratteristiche, per dire...
veramente per giocare ad un gioco di ruolo fantasy non mi serve neanche D&D, per dire...

però a me piacerebbe giocare a D&D.
Immagine

hai giocato a Torment? No? Molto male
Avatar utente
Bhaalspawn
Eroe
Eroe
 
Messaggi: 1649
Iscritto il: lun ott 06, 2008 7:00 am

Messaggioda StormingMarcus » mar apr 21, 2009 5:05 pm

Bhaalspawn ha scritto:Il fatto che lo sia sempre stato non significa che sia quello che vorrei che fosse
Tu mi hai chiesto se tante opzioni siano necessarie (non se fossero belle o di nostro gusto). D&D tramite varie espansioni, di opzioni ne ha avute per ogni edizione (forse la 0 no ma ripeto che non mi intendo), quindi un regolamento complesso ha sempre caratterizzato il gioco.
e "abbastanza" è un concetto arbitrario. Dipende quanto semplice intendo io e quanto complesso intendi tu.
Beh, un regolamento non complesso in genere è breve (o molto breve), entro le 20-30 pagine. Che io sappia D&D è stato più "prolisso".

Inoltre la mancanza di diecimila abilità speciali e poteri non necessariamente rende molto semplice un regolamento, come la presenza di abilità speciali non necessariamente lo rende molto complesso.
Prendi D&D 3.5: togli tutti i talenti, lascia solo gli incantesimi dal livello 0 al 5 e cancella tutti gli splatbook. Ora è MENO complesso della vera 3.5... In genere aggiungere elementi rende un gioco più articolato e complesso, dove per questo non intendo necessariamente difficile da giocare, ma quello che in inglese si dice rules-heavy: con molte regole...

però a me piacerebbe giocare a D&D.
E allora ti sorbisci i vari sistemi complessi che ha sempre avuto. Altrimenti ti prendi un gioco high-fantasy PP-friendly con elfi oscuri emo e lo giochi a forgotten realms... Ma non sarà comunque D&D.
Sfortuna è il nome che gli incapaci danno ai propri errori.
Chi dimentica da dove è partito non raggiungerà alcuna meta.
Avatar utente
StormingMarcus
Terribile Pirata
Terribile Pirata
 
Messaggi: 5532
Iscritto il: ven nov 04, 2005 8:00 am

Messaggioda Bhaalspawn » mar apr 21, 2009 5:50 pm

Tu mi hai chiesto se tante opzioni siano necessarie (non se fossero belle o di nostro gusto). D&D tramite varie espansioni, di opzioni ne ha avute per ogni edizione (forse la 0 no ma ripeto che non mi intendo), quindi un regolamento complesso ha sempre caratterizzato il gioco.
quoto. Hai ragione.

Beh, un regolamento non complesso in genere è breve (o molto breve), entro le 20-30 pagine. Che io sappia D&D è stato più "prolisso".
un regolamento di 20-30 pagine può essere molto complesso.

dove per questo non intendo necessariamente difficile da giocare, ma quello che in inglese si dice rules-heavy: con molte regole
ok qui va già meglio.

Prendi D&D 3.5: togli tutti i talenti, lascia solo gli incantesimi dal livello 0 al 5 e cancella tutti gli splatbook. Ora è MENO complesso della vera 3.5...
è comunque MOLTO complesso, secondo un mio personale criterio. Pigliati tutte le regole e regolette che vanno dal capitolo dell'equipaggiamento a quello della magia, aggiungici le regole per pericoli dell'ambiente, status dei pg, abilità speciali sovrannaturali e trappole che ci sono sul manuale del master e dimmi se togliendo solo i talenti e i poteri diventa semplice la 3.x.
Lo so ho sbagliato io nel dire che bastava togliere talenti e abilità speciali. Errore mio.


però a me piacerebbe giocare a D&D.
E allora ti sorbisci i vari sistemi complessi che ha sempre avuto. Altrimenti ti prendi un gioco high-fantasy PP-friendly con elfi oscuri emo e lo giochi a forgotten realms... Ma non sarà comunque D&D

-Questo perchè per te D&D è il regolamento e null'altro.
-Perchè sei della corrente di pensiero "io sul manuale la fuffa non la voglio, voglio solo regole e la fuffa ce la metto io".
-Perchè sei convintissimo che D&D abbia sia asettico, nel senso che di ambientazione non cè nulla.

Mi dispiace ma io sono di opinione discorde.
Per me D&D non è D&D non se non ci sono le regole per fare i PG powa, i tiri per i danni, i tiri salvezza.
Per me D&D è: ci sono il chierico, il ladro, il mago, il guerriero, gli elfi, i nani, gli incantesimi, i Piani, gli orchi/orchetti, i draghi, i sotterranei, i tesori, gli oggetti magici, i goblin, i non-morti, ecc. ecc. ecc. ............

Altrimenti potremmo anche dire che se gioco a Vampiri la Masquerade in d100 o con Gurps (che esiste!) non sto più giocando a Vampiri la Masquerade perchè senza d10 system non è più vampiri la masquerade.
Per quanto questa cosa sia verissima perchè a livello di "gioco" io sto effettivamente giocando ad un altro gioco diverso dall'originale, o anche che a livello di game design o di teorie forgite sia altrettanto vero...

Per me non lo è. Sono convinto che il motivo per cui sono anni che gioco a D&D sia tutto fuorchè il regolamento, perchè credo che se dipendesse dal regolamento avrei smesso di giocare da un pezzo.
Scusate, lo so che ogni tanto deliro e sparo una vagonata di vaccate.
Chiedo scusa.
Immagine

hai giocato a Torment? No? Molto male
Avatar utente
Bhaalspawn
Eroe
Eroe
 
Messaggi: 1649
Iscritto il: lun ott 06, 2008 7:00 am

Messaggioda Obersky » mar apr 21, 2009 5:58 pm

io ho iniziato a giocare con l'edizione base.

La scatoal rossa conteneva ul libro del giocatore con poche pagine di regole e la descrizione delle varie classi fino al livello 3.

Il manuale del DM comprensivo di mostruario sarà stato 40 pagine in tutto (scritte grosse e con le immagini)

Era davvero molto semplice. E avevano azzeccato la progressione. Inserivano le regole a mano a mano che il gruppo avanzava di livello.

Manuale Base (scatola rossa) livelli 1-3
Manuale Expert (scatola blu) livelli 4-11
Manuale Compendium (scatola verde) livelli 12-25
Manuale Master (scatola nera) livelli 26-36
The Immortal (nessuna scatola) livelli immortali solo pg oltre il 36 che abbiano superato le prove dell'immortalità.

Per quanto riguarda il manuale Master è uscito molti anni dopo e reperibile prima in orrende e costosissime dispense tradotte molto malamente dall'inglese.

Il tipo di gioco era davvero molto semplice e intuitivo se affrontato per gradi. Certo il regolamento era rigido e non potevi ruolare molto liberamente.
Avatar utente
Obersky
Avventuriero Inesperto
Avventuriero Inesperto
 
Messaggi: 17
Iscritto il: mer feb 04, 2009 8:00 am

Messaggioda g-man » sab mag 02, 2009 12:31 pm

Obersky ha scritto:io ho iniziato a giocare con l'edizione base...

Manuale Compendium (scatola verde) livelli 12-25
Manuale Master (scatola nera) livelli 26-36
The Immortal (nessuna scatola) livelli immortali solo pg oltre il 36 che abbiano superato le prove dell'immortalità.

Per quanto riguarda il manuale Master è uscito molti anni dopo e reperibile prima in orrende e costosissime dispense tradotte molto malamente dall'inglese.

Il tipo di gioco era davvero molto semplice e intuitivo se affrontato per gradi. Certo il regolamento era rigido e non potevi ruolare molto liberamente.


Intanto ciao a tutti, sono nuovo del forum; mi permetto di apportare alcune correzzioni a quanto postato da Obersky.
Il manuale verde è il Companion Set e la scatola dell'Immortal è color oro ed è dedicata a tutti i personaggi che aspirano all'immortalità o che l'hanno già raggiunta. Il difficile sentiero per l'immortalità lo si poteva intraprendere dal 30° livello di esperienza in poi per gli umani o da 1.000.000 di PX in poi per classi semi-umani e mistici.
Lunga vita ad OD&D e Mystara !! :D

P.s.: Approfitto per seganlare a tutti gli appassionati di OD&D ancora in attività di consultare il topic Clone cerca clone dove ho messo un annuncio disperato rivolto ai giocatori nella mia zona. Scusate L'off-Topic :roll:
Avatar utente
g-man
Popolano
Popolano
 
Messaggi: 9
Iscritto il: gio apr 30, 2009 7:00 am

Re: [OD&D] Retro Cloni

Messaggioda DarkFaust » mer set 08, 2010 3:35 pm

Io ora come ora sto progettando una storia come DM in Labyrinth Lord e, anche se con qualche difficoltà nel trovare giocatori, farò una sessione di prova per vedere se i giocatori apprezzeranno o meno il gioco.

Purtroppo faccio parte di un gruppo che ha sempre giocato alla 3.5 (nulla da ridire, anche io gioco molto volentieri a questa versione finchè non si riduce in powerplay puro) e alla mia proposta di questo regolamento mi son sentito rispondere "Ma il bello di D&D è proprio che hai mille manuali pieni di regole!" in maniera tutt'altro che ironica.

Tuttavia sono riuscito a convincere due di loro a fare la suddetta sessione di prova. Ho letto il manuale e mi ha incuriosito parecchio anche per il fatto che mancavano molte "raffinatezze" rispetto alle più moderne versioni, eppure molti la preferiscono! Devo dire che a me piace un regolamento del genere più improntato sulla componente ruolistica (almeno, io l'ho percepita così) e che è appunto per quello che me la sono sentita di provare...
DarkFaust
 

PrecedenteProssimo

Torna a OD&D e AD&D

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Pannello Utente



Chi c'è online

Tiradadi

Prossimi eventi

 

Ultimi file da scaricare

Creata sulla base delle liste by Darken&Erestor, ringrazio Necrid per avermi permesso di util...

Immagini dalla galleria