Il 5°Clone

[Chiarimento] Lottare, più creature, taglie diverse

Tutto quello che riguarda Pathfinder Gioco di Ruolo

Moderatori: Webmaster, Moderatori, Mod in prova

Regole del forum
Ricordiamo di leggere il Regolamento Generale del 5°Clone e di rispettare il corretto utilizzo dei TAG del Forum.

[Chiarimento] Lottare, più creature, taglie diverse

Messaggioda Topazio » sab apr 14, 2018 10:31 pm

Anzitutto mi voglio scusare perché sto notando una sorta d`invasione da parte dei miei post sul forum. Mi chiedevo come gestite la questione della lotta in alcuni casi particolari in cui le regole sembrano un po' assurde (o forse non le conosco bene, non lo escludo).
La situazione è la seguente: creatura di taglia enorme entra in lotta con un pg Taglia media vincendo, seconda creatura di taglia enorme cerca di intervenire. Da regole può solo dare un +2 ma sembra paradossale che a prescindere dalla forza/grandezza dell`alleato si ha sempre il solito ed invariabile bonus. Nel caso gli alleati volessero attaccare la creatura in lotta (nemica) la percentuale di colpire l`alleato rimane sempre la stessa a prescindere dalla taglia (mi pare sia il 50%). Non sembra strano, voi come gestite la cosa? Come la giustificate?
Topazio
Avventuriero Competente
Avventuriero Competente
 
Messaggi: 103
Iscritto il: gio lug 07, 2016 3:08 pm

Re: [Chiarimento] Lottare, più creature, taglie diverse

Messaggioda thondar » dom apr 15, 2018 11:50 am

La situazione è la seguente: creatura di taglia enorme entra in lotta con un pg Taglia media vincendo, seconda creatura di taglia enorme cerca di intervenire. Da regole può solo dare un +2 ma sembra paradossale che a prescindere dalla forza/grandezza dell`alleato si ha sempre il solito ed invariabile bonus.

si è abbastanza poco credibile ma le regole sono proprio queste. Giustificare c'è poco da giustificare si capisce che è una semplificazione e via. Del resto il +2 non compare nella narrazione quindi dal punto di vista descrittivo torna. Home rules le puoi anche fare ma in ogni caso lascerei perdere il discorso della taglia, quella è contenuta nel bonus di attacco (CMD). Potresti fare che ogni creatura attacchi separatamente e quindi si può finire bloccati da una o entrambe e per liberarsi possono quindi servire due prove separate.

Nel caso gli alleati volessero attaccare la creatura in lotta (nemica) la percentuale di colpire l`alleato rimane sempre la stessa a prescindere dalla taglia (mi pare sia il 50%). Non sembra strano, voi come gestite la cosa? Come la giustificate?

altra semplificazione ma sinceramente mi va bene... gestirla diversamente diventerebbe più complicato senza necessariamente aumentare il realismo. una creatura più grossa copre di più? forse si ma poi dipende come è messa...
Se mi dite dove trovo la roba di cui parlate è più facile che risponda!

Sistema Investigativo, Avventure Esplorative e Sfide di abilità
Avatar utente
thondar
Moderatore (Gold)
Moderatore (Gold)
 
Messaggi: 15855
Iscritto il: sab apr 29, 2006 7:00 am

Re: [Chiarimento] Lottare, più creature, taglie diverse

Messaggioda Nyxator » dom apr 15, 2018 12:25 pm

Topazio ha scritto:Anzitutto mi voglio scusare perché sto notando una sorta d`invasione da parte dei miei post sul forum.

Imho trattasi di effetto semi-illusorio. Se posti in un'area (diciamo Gm e Discussioni) e il topic ti viene rinominato e/o spostato in un'altra più adeguata (Path) acquisisce pure il dono dell'ubiquità bonus. Scommetto che i moderanti ne san qualcosa. :)

La situazione è la seguente: creatura di taglia enorme entra in lotta con un pg Taglia media vincendo, seconda creatura di taglia enorme cerca di intervenire. Da regole può solo dare un +2 ma sembra paradossale che a prescindere dalla forza/grandezza dell`alleato si ha sempre il solito ed invariabile bonus.

Uhm, direi nì. Guardandola nel modo più ampio possibile lì c'è un pg afferrato che può (non deve) fare la sua prima manovra di lotta per liberarsi (az. standard), e una creatura alleata che può (non deve) aiutarlo/strattonarlo ecc per levarlo da là (dandogli il +2 alla manovra o alla prova di Artista della Fuga), oppure fregarsene e lottare direttamente col bestio facendosi aiutare dal resto del party.
Prd ha scritto:Se si è afferrati: Se si è afferrati, si può tentare di liberarsi dalla presa come azione standard effettuando una prova di Manovra in Combattimento (CD uguale alla DMC dell’avversario; questo non provoca un attacco di opportunità) o una prova di Artista della Fuga (con una CD uguale alla DMC dell’avversario). Se si ha successo, ci si libera dalla lotta e si può agire normalmente. Alternativamente, se si ha successo, si può afferrare l’avversario a propria volta (il che significa che l’avversario non può liberarsi dalla lotta gratuitamente effettuando una prova di Manovra in Combattimento, come invece è permesso all’aggressore). Invece che tentare di liberarsi o invertire la lotta, è possibile compiere qualsiasi azione che richieda una mano sola per essere compiuta, come lanciare un incantesimo o effettuare un attacco con un’arma leggera o ad una mano contro qualsiasi creatura a portata, compreso l’aggressore. Vedi la condizione in lotta per maggiori dettagli. Se si è immobilizzati, le azioni sono molto limitate. Vedi la condizione immobilizzato nell’Appendice per maggiori dettagli.

Più creature in lotta: Più creature possono tentare di afferrare un bersaglio. La creatura che ha per prima iniziato la lotta è l’unica che effettua la prova, con bonus +2 per ogni creatura che partecipa alla lotta (usando l’azione Aiutare un altro).

Prd ha scritto:Aiutare un altro
Si può aiutare un amico ad attaccare o a difendersi negli scontri in mischia, distraendo o interferendo con un avversario. Se si può portare un attacco in mischia contro un avversario che ha già ingaggiato battaglia con un proprio amico, si può tentare di aiutarlo con un’azione standard



Topazio ha scritto:Nel caso gli alleati volessero attaccare la creatura in lotta (nemica) la percentuale di colpire l`alleato rimane sempre la stessa a prescindere dalla taglia (mi pare sia il 50%). Non sembra strano, voi come gestite la cosa? Come la giustificate?

Il 50% di beccare uno o l'altro in Path non c'è* In quel caso lì non c'è neanche il -4 del bersaglio in mischia sui txc a distanza, a causa della taglia enorme del bestio. (a seconda dei casi è un -2 o è txc senza penalità)

* (al max c'è una cosa simile col talento betrayal/squadra Friendly Fire, ma è propio un gesto deliberato per pigliarsi un bonus al txc a scapito dell'incolumità degli alleati)
Spoiler:
Friendly Fire (Betrayal, Teamwork)

Source Champions of Corruption pg. 21
Your ranged attacks startle your enemies, partly because you’re not even trying to avoid hitting your allies.

Prerequisites: Precise Shot.

Benefit: You initiate this feat as a standard action, making a ranged attack against a foe engaged in melee with at least one abettor. This shot deliberately forsakes normal precautions, putting your abettor at risk, but also is unexpected enough to surprise your mutual opponent. You gain a +2 bonus on your attack roll if the attack passes through an abettor’s space. If your shot misses the target, you must immediately make a second attack roll with all the same modifiers against the abettor, potentially hitting her with the attack instead of the opponent. When the attack resolves (regardless of whether either potential target was hit), the intended target’s startled reaction provokes an attack of opportunity from the abettor
Avatar utente
Nyxator
Eroe Valoroso
Eroe Valoroso
 
Messaggi: 3342
Iscritto il: mar lug 24, 2012 10:38 pm
Località: Sigil. città delle porte.

Re: [Chiarimento] Lottare, più creature, taglie diverse

Messaggioda Topazio » dom apr 15, 2018 3:05 pm

Quindi non esiste più la percentuale di colpire un alleato in lotta con un nemico? Ma era verosimile come cosa..cioè su pathfinder non hai penalità se vuoi dare spadate ad un nemico che si sta rotolando con un nostro alleato?
Quindi si può iniziare una prova di lotta contro chi è già in lotta?? 8O in questo caso la creatura alleata di taglia enorme sarebbe ovvio che proverebbe a fare la sua prova di lotta separata se lo sfortunato alleato di taglia media avesse una bmc interiore.
Sono confuso
Topazio
Avventuriero Competente
Avventuriero Competente
 
Messaggi: 103
Iscritto il: gio lug 07, 2016 3:08 pm

Re: [Chiarimento] Lottare, più creature, taglie diverse

Messaggioda Nyxator » dom apr 15, 2018 4:10 pm

Topazio ha scritto:Quindi non esiste più la percentuale di colpire un alleato in lotta con un nemico?

Non occupano neanche la stessa casella e restano adiacenti. Non è che a richiedermelo ti dico che c'è. :)
Prd ha scritto:Se si afferra una creatura non adiacente, si deve muovere quella creatura ad uno spazio libero adiacente (se non c’è spazio disponibile, il tentativo di afferrare fallisce)

Topazio ha scritto:Ma era verosimile come cosa..cioè su pathfinder non hai penalità se vuoi dare spadate ad un nemico che si sta rotolando con un nostro alleato?

Beh, insomma...che sia cosa verosimile dipende pure dalle taglie e da houseruolaggi vari...sennò sull'altro piatto della bilancia ti ritroveresti il tarrasque (taglia colossale, alto 15m in 3x, afferrare col morso) o il grande Cthulhu(colossale, oltre 30m, afferrare con artigli/mani) in lotta con uno gnomo (taglia piccola) e il guerriero che accoppa lo gnomo per sbaglio tirando spadate col 50% sulle zampe del bestio.
Avatar utente
Nyxator
Eroe Valoroso
Eroe Valoroso
 
Messaggi: 3342
Iscritto il: mar lug 24, 2012 10:38 pm
Località: Sigil. città delle porte.

Re: [Chiarimento] Lottare, più creature, taglie diverse

Messaggioda Topazio » dom apr 15, 2018 6:23 pm

Mi puoi dire in quali pagine trovo queste cose per favore? Mi chiedo se un terzo soggetto interviene in una lotta avviata con una sua prova di lotta contro uno dei due (o più) personaggi e vince, automaticamente l'altra creatura (cioè quella che stava subendo la lotta in questo caso) non è più in lotta? è scritto da qualche parte questa cosa?
Topazio
Avventuriero Competente
Avventuriero Competente
 
Messaggi: 103
Iscritto il: gio lug 07, 2016 3:08 pm

Re: [Chiarimento] Lottare, più creature, taglie diverse

Messaggioda Nyxator » dom apr 15, 2018 8:18 pm

Mi puoi dire in quali pagine trovo queste cose per favore?

:uhm: Non è una regola aggiuntiva o chissàche...stanno là dove spiega come funge la manovra di lottare (lottare), nel capitolo combattimento (vedi tirare o lanciare in mischia) e dove non ci trovi scritto che c'è il 50% di beccare uno o l'altro. La cosa che restano adiacenti è pure riscontrabile sul regolamento originale in inglese.
http://paizo.com/pathfinderRPG/prd/coreRulebook/combat.html#grapple

In sti casi è chi dice o ti dice che esiste il 50% che dovrebbe citare o quotare o linkare dove l'ha visto scritto. ;)

Topazio ha scritto:Mi chiedo se un terzo soggetto interviene in una lotta avviata con una sua prova di lotta contro uno dei due (o più) personaggi e vince, automaticamente l'altra creatura (cioè quella che stava subendo la lotta in questo caso) non è più in lotta? è scritto da qualche parte questa cosa?

Non mi pare, e neanche me ne meraviglierei. Ma considerato che hai una sola azione standard ne consegue che o la usi per mantenere la presa su chi hai afferrato, o la usi per cercare di liberarti da chi ti ha afferrato.
Avatar utente
Nyxator
Eroe Valoroso
Eroe Valoroso
 
Messaggi: 3342
Iscritto il: mar lug 24, 2012 10:38 pm
Località: Sigil. città delle porte.

Re: [Chiarimento] Lottare, più creature, taglie diverse

Messaggioda Topazio » dom apr 15, 2018 9:47 pm

tutto chiaro, mi sembra giusto.
GRAZIE
Topazio
Avventuriero Competente
Avventuriero Competente
 
Messaggi: 103
Iscritto il: gio lug 07, 2016 3:08 pm


Torna a Pathfinder ™

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Pannello Utente



Chi c'è online

    Tiradadi

    Prossimi eventi

     

    Ultimi file da scaricare

    Creata sulla base delle liste by Darken&Erestor, ringrazio Necrid per avermi permesso di util...

    Immagini dalla galleria