Il 5°Clone

[PbF] La Rotta Perduta (IXª parte)

In questa area si gioca il PBF.

Moderatori: Master Play by Forum, Webmaster, Moderatori, Mod in prova, Master PlaybyChat

Regole del forum
Ricordiamo di leggere il Regolamento Generale del 5°Clone e di rispettare il corretto utilizzo dei TAG del Forum.

Re: [PbF] La Rotta Perduta (IXª parte)

Messaggioda Nyxator » ven feb 14, 2020 2:51 pm

~ Ultimi preparativi > in viaggio (tutti) ~

Il signor Belarth riflette sulla questione per un attimo, infine decide di prestare la bacchetta d'ametista direttamente a Demian.
A gesti sembra voler dirgli: "con questa magia sarà semplice come bere un bicchiere d'acqua. Garantito."


@Gwaihir (riservato, se accetti/vuoi usare la bacchetta)
Spoiler:
Linked Legacy: Share information with all targets of the spell in the blink of an eye.

Linked Legacy
Source Arcane Anthology pg. 9

School divination; Level arcanist 1, bard 1, medium 1, mesmerist 1, occultist 1, psychic 1, shaman 1, skald 1, sorcerer 1, witch 1, wizard 1
Casting
Casting Time 1 round
Components V, S
Effect
Range close (25 ft. + 5 ft./2 levels)
Targets two willing creatures plus another creature per 6 levels, no two of which can be more than 30 feet apart
Duration 10 minutes/level
Saving Throw none; Spell Resistance yes
Description
This spell helps build community and ensure a shared vision for the future. When any of the affected creatures succeeds at a Knowledge check to answer a question within its field of study or identify a monster and its special powers or vulnerabilities, as a free action the affected creature can share any information gained automatically with all targets of the spell. If any of the targets move out of the spell’s range, the spell ceases to function for all of them until they are all within close range of you again.
Scomodi col forum decentrato da mobile? Nella versione semplice si vede giusto!
http://www.5clone.com/phpbb/
Avatar utente
Nyxator
Eroe Invincibile
Eroe Invincibile
 
Messaggi: 3683
Iscritto il: mar lug 24, 2012 10:38 pm
Località: Sigil. città delle porte.

Re: [PbF] La Rotta Perduta (IXª parte)

Messaggioda Gwaihir » sab feb 15, 2020 12:50 am

Demian

Osserva il costrutto per comprendere il suo messaggio che diventa chiaro nel momento in cui prende la bacchetta di ametista intuendo la sua funzione.
Vi ringrazio sig. Belarth.. provvidenziale come al solito! Capitano, Lucrezia.. permettete che utilizzi questa innocua magia per condividere con voi le informazioni sulla meta del nostro viaggio.
Se i due non fanno resistenza, il bardo andrebbe ad usare una carica della bacchetta d'ametista per trasferire i ricordi delle caratteristiche di Llangan, del racconto ad essa associato con considerazioni annesse, di Friedrich e la sua lanterna e infine una lista di cibi e bevande tipiche del posto.

Infine restituisce la bacchetta al costrutto con un cenno di ringraziamento.
Avatar utente
Gwaihir
Avventuriero Abile
Avventuriero Abile
 
Messaggi: 587
Iscritto il: mer lug 23, 2014 11:23 am
Località: Margherita di Savoia (BT)

Re: [PbF] La Rotta Perduta (IXª parte)

Messaggioda Luskark » dom feb 16, 2020 12:17 pm

Bartolomé

Rispondendo a Cloe: Carne di cervo, ho già l'acquolina in bocca. Ho potuto gustarla fresca solo una volta, ed è un'esperienza che avrei voglia di ripetere al più presto.

Accogliendo invece il nuovo giunto: Benvenuto a lei, Capitano... Malatesta. Io sono Bartolomé Guartem. Malatesta, disse? Un cognome effettivo (e quindi un soprannome di qualche antenato) o un soprannome del qui presente capitano? E dovuto a cosa, se posso chiedere?
Lista di "Mostri celebri dalla mitologia al fantasy"
Partecipate alla sua stesura!

In parallelo è partita la nuova lista "Personaggi celebri dalla mitologia al fantasy" ove trovare spunti per i vostri PG e PNG.

Responsabile dei PbF
Il Reclutamento è aperto!
Avatar utente
Luskark
Moderatore (Gold)
Moderatore (Gold)
 
Messaggi: 18201
Iscritto il: ven ott 05, 2007 7:00 am
Località: Padova

Re: [PbF] La Rotta Perduta (IXª parte)

Messaggioda Zellos » mar feb 18, 2020 3:12 am

Lucrezia Maraviglia e Cogitus Malatesta

<<Se servirà ad evitarci una lunga e per voi tediosa conversazione, utilizzate pure...>> disse sorridendo agli altri, con un tono che lasciava trasparire una certa curiosità.
Osservò Cloe qualche istante, prima di sentirsi far domande, a cui immediatamente rispose.
<<Il cognome della mia gens nella città da cui provengo, Carthago. Una delle famiglie nobiliari originarie. L’origine del nome si colloca fra due leggende, quella del figlio del capostipite che, per sconfiggere il padre dovette uccidere un mostro ed usarne la testa dai formidabili poteri pietrificanti per uccidere il padre, ma anche dalla follia del primo patriarca ed i suoi tremendi poteri relativi al suo occhio sinistro, dotato di pestilenziali poteri magici. Storie di mitologia che ho imparato sin dall’infanzia, non così divertenti da raccontare se non si ha spirito da bardo, ahimè. Invece, voi? Perché vi siete imbarcati in questa avventura?>> chiede ai presenti con un sorriso, prima di voltarsi verso Cloe.
<<Uno dei miei corni ha iniziato a brillare?>>
Ultima modifica di Zellos il mar feb 18, 2020 3:45 pm, modificato 1 volta in totale.
Zellos
Avventuriero Inesperto
Avventuriero Inesperto
 
Messaggi: 48
Iscritto il: mer dic 11, 2019 2:19 pm

Re: [PbF] La Rotta Perduta (IXª parte)

Messaggioda Landar80 » mar feb 18, 2020 2:20 pm

Methos

Da parte sua, già pronto a partire da un pezzo, Methos stanco delle chiacchiere si mette a cercare una visuale migliore. Magari sul ponte di coperta se possibile. Con l'idea di godersi la navigazione seppur si riserva alcuni dubbi che questo vascello non esegua dei normali viaggi sulle rotte comuni, piuttosto viaggi attraverso linee mistiche o forse portali magici.
Avatar utente
Landar80
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 61
Iscritto il: mar nov 19, 2019 10:46 am

Re: [PbF] La Rotta Perduta (IXª parte)

Messaggioda Nyxator » mer feb 19, 2020 4:11 am

~ Galeone Lucky Revenant, ponte (Methos) ~

@Landar
Spoiler:
I dubbi, o se vogliamo, alcuni sospetti di Methos trovano riscontro non appena questi mette piede sul ponte della nave, trovandolo completamente deserto.
Stregoneria, non c'è verso di descrivere la situazione altrimenti: la Lucky Revenant si governa in piena autonomia e ha le vele spiegate alla perfezione in direzione del vento.
In breve tempo la nave si è già lasciata alle spalle il Nascondiglio della Confraternita.
Immagine

(poco dopo)

Methos ha appena finito di abituarsi alla novità (ammesso si possa) e perlustrare il ponte in cerca dell'angolino ideale, quando si accorge della presenza lì affianco.
La rossa! Come abbia fatto ad arrivargli così vicino è un altro bel mistero. Per non parlare del fatto che la nostra graziosa tiefling immortale (diceva lei, riferì Kreidd) se ne sta lì con le braccia dietro alla schiena e il naso all'insù come se riflettesse d'altro.

Ancor prima che l'uomo di Aqtau possa aprire bocca e dar voce ai suoi pensieri, Allistra lo anticipa (non è questione di velocità) sollevando un indice con gesto aggraziato e vagamente perentorio.

Ssst...
Puoi sentirlo anche tu, Methos Nash?
chiede in un sussurro.


==============================================================
=============================================================

~ Galeone Lucky Revenant, sala comune (tutti eccetto Methos) ~

Zellos ha scritto:Storie di mitologia che ho imparato sin dall’infanzia, non così divertenti da raccontare se non si ha spirito da bardo, ahimè. Invece, voi? Perché vi siete imbarcati in questa avventura?>> chiede ai presenti con un sorriso, prima di voltarsi verso Cloe.
<<Uno dei miei corni ha iniziato a brillare?>>


L'intervento di Demian e il breve accenno ai racconti di terre a lei ignote, sortiscono un parziale effetto placebo sulla ragazzina. Almeno finché non arriva la domanda sulle corna (da cui non aveva staccato occhio per tutto il tempo alla faccia del bon ton) a riportarla coi piedi sul legno. ¹
Ehhmm. No, ovviamente no, signore, errr capitan... dice voltandosi anche verso Bartolomé e Kreidd quasi a sincerarsi se sia corretto chiamare capitano chi si trova su vascelli di terzi.

L'omone di Tortuga taglia corto con una smorfia alla "lascia stare, mocciosa, ci pensano i grandi."
Ah! Un mercenario che si pone domande. Kreidd non credeva ne esistessero ancora! esclama guardingo (corna) facendo suonare la frase quasi come un complimento.
Vuoi un perché? Kreidd ve ne da tre:
Per il bottino. Senza oro si mangia male, si beve peggio e non si va a p...
(miracolosamente si ferma prima di dirlo, l'esempio di Methos sembra essergli tornato utile) ²
Per stare sicuro che la maliarda non faccia incetta delle anime di qualche marinaio sprovveduto; anche se ammetto che finora s'è comportata bene... :uhm:
E già che sto ballando: per impedire che qualche balordo figlio d'un pescecane malnato tipo Il Monco ³ o il vostro santone svitato posi le sue luride zampaccie su roba stramba e la usi per tingere il mio arcipelago di rosso fuoco.


¹ siamo su una nave
² quando Methos parlò della bombarda e si fermò.
³ Wilhelm detto il Monco, uno dei boss più noti e fetenti della Gilda di Tortuga
Scomodi col forum decentrato da mobile? Nella versione semplice si vede giusto!
http://www.5clone.com/phpbb/
Avatar utente
Nyxator
Eroe Invincibile
Eroe Invincibile
 
Messaggi: 3683
Iscritto il: mar lug 24, 2012 10:38 pm
Località: Sigil. città delle porte.

Re: [PbF] La Rotta Perduta (IXª parte)

Messaggioda Luskark » mer feb 19, 2020 9:54 am

Bartolomé

Rivolto al Malatesta: Affascinante. E il vostro blasone quale delle due versioni preferisce? La testa della medusa o un occhio assai maligno?

Rivolto a Cloe: "Signor Malatesta", direi. O "capitano Malatesta". L'importante è che non lo si chiami mai "signor capitano" perché andrebbe contro l'etichetta di bordo. Non bisogna neanche chiamarlo "capitano" senza nulla aggiungere, se si utilizza il "capitano" bisogna unirlo al nome o al cognome.
Se tale titolo vuole conservare lo detiene ancora, ma non si dovrà utilizzare la forma completa ("signor capitano") o semplice ("capitano") perché quella spetta solo al capitano della nave.


Spoiler:
Prova di conoscenze apposita per identificare la medusa di cui si parla, nel caso in cui il Bartolo la conosca si sostituisca pure "creatura pietrificante" con "medusa".

Conoscenze Naturali 12+11= +23

fixed, result già in spoiler (ndNyx)
Lista di "Mostri celebri dalla mitologia al fantasy"
Partecipate alla sua stesura!

In parallelo è partita la nuova lista "Personaggi celebri dalla mitologia al fantasy" ove trovare spunti per i vostri PG e PNG.

Responsabile dei PbF
Il Reclutamento è aperto!
Avatar utente
Luskark
Moderatore (Gold)
Moderatore (Gold)
 
Messaggi: 18201
Iscritto il: ven ott 05, 2007 7:00 am
Località: Padova

Re: [PbF] La Rotta Perduta (IXª parte)

Messaggioda Landar80 » mer feb 19, 2020 1:13 pm

Methos

Ponte di Coperta

Spoiler:
Intento a osservarsi attorno proprio non si avvede della rossa, presente anch'ella sul ponte focalizzata a scrutare chissà cosa. Lo spettacolo della Lucky Revenant pilotata dal signor nessuno e dell'orizzonte che poco a poco si appropria del Nascondiglio della confraternita evidentemente lo hanno distratto o forse lei è apparsa magicamente, probabile.

Methos fa per avvicinarsi ancor più a lei, non tanto per udire quel sussurro quanto per farsi inebriare dal profumo dei suoi capelli e osservare meglio le particolarità che donano tono e bellezza a quegli esotici lineamenti. Quindi, quasi per assecondarla, non risponde e interrompe anche il proprio respiro per cercar di cogliere il rumore o qualsiasi cosa lei possa sentire che a lui proprio sfugge.
Avatar utente
Landar80
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 61
Iscritto il: mar nov 19, 2019 10:46 am

Re: [PbF] La Rotta Perduta (IXª parte)

Messaggioda Nyxator » gio feb 20, 2020 3:55 am

~ Galeone Lucky Revenant, ponte (Methos) ~

@Landar
Spoiler:
Methos non riesce a cogliere nulla più che lo sciabordio delle onde inframezzato dai comunissimi scricchiolii dello scafo della nave e dagli stridii dei gabbiani. È quasi sul punto di lasciar perdere quando un raschiante brusio di sottofondo si insinua nei suoi timpani e va in crescendo fino a divenire una micidiale cacofonia di versi inumani che risuonano in ogni dove. ¹

La paurosa esperienza si esaurisce nel lasso di una manciata di secondi, quel che basta per far ceder le ginocchia ai più e farti temere che la testa vada in mille pezzi assieme alla volta celeste.

Non preoccuparti, gli echi non sono un problema vostro... commenta con fermezza Allistra accennando un sorriso rassicurante.

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

¹ all'incirca potrebbero essere una cosa tipo i primi 27-30 secondi di questi (link YouTube)
Scomodi col forum decentrato da mobile? Nella versione semplice si vede giusto!
http://www.5clone.com/phpbb/
Avatar utente
Nyxator
Eroe Invincibile
Eroe Invincibile
 
Messaggi: 3683
Iscritto il: mar lug 24, 2012 10:38 pm
Località: Sigil. città delle porte.

Re: [PbF] La Rotta Perduta (IXª parte)

Messaggioda Landar80 » gio feb 20, 2020 11:29 am

Methos

Ponte di coperta

Spoiler:
Inizia a nutrire seri dubbi sulla sanità mentale della rossa o quantomeno sulle proprie capacità uditive quando nulla giunge alle sue orecchie. Fino a quando il tutto si scatena nella sua testa, rischiando di far perdere a lui, realmente, la sanità mentale.

Porta istintivamente le mani alle orecchie in un inutile tentativo di far fermare quei versi strazianti e pieni di orrore e dolore che però non tendono a interrompersi. Cessano da soli, come sono arrivati e in un primo momento nemmeno il bel sorriso di Allistra lo consola. La guarda stralunato.
"Cosa... cosa erano. Echi? Non un mio problema? Fino a quando non torneranno."
Avatar utente
Landar80
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 61
Iscritto il: mar nov 19, 2019 10:46 am

PrecedenteProssimo

Torna a Area di Gioco

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron

Pannello Utente



Chi c'è online

    Tiradadi

    Prossimi eventi

     

    Ultimi file da scaricare

    Creata sulla base delle liste by Darken&Erestor, ringrazio Necrid per avermi permesso di util...

    Immagini dalla galleria