Il 5°Clone

[Chiarimento] Combattere con armi e incantesimi

Tutto quello che riguarda l'edizione 3.5 di Dungeons & Dragons.

Moderatori: Webmaster, Moderatori, Mod in prova

Regole del forum
Ricordiamo di leggere il Regolamento Generale del 5°Clone e di rispettare il corretto utilizzo dei TAG del Forum.

[Chiarimento] Combattere con armi e incantesimi

Messaggioda dvd » mer ago 26, 2020 4:52 pm

Ho un paio di dubbi su come funziona il combattimento per un personaggio che usa contemporaneamente armi e magia.
Poniamo il caso di un mago/guerriero che abbia una spada lunga nella mano primaria e tenga la mano secondaria libera per poter lanciare incantesimi ed usare incantesimi a tocco.

1) Se ho un incantesimo a tocco con più cariche (es. Tocco gelido) attivo sulla mano libera perché è stato lanciato in un round precedente posso fare un attacco completo e attaccare sia con la spada che con il tocco?

2) Se si posso usare il talento Combattere con due armi per diminuire la penalità al TxC?

3) Se prendo Combattere con due armi migliorato e faccio un attacco completo posso attaccare due volte con il tocco?

Avevo pensato di far indossare al personaggio un guanto d'arme nella mano libera per permettergli di infliggere danni letali se attacca con il pugno.
Stando a quanto c'è scritto nel manuale del giocatore la mano che indossa il guanto dovrebbe essere considerata una mano libera al fine lanciare incantesimi.
Per dirla tutta non ho trovato in nessun manuale scritto chiaramente che la mano con il guanto d'arme è libera, ma nel manuale del giocatore c'è scritto che quando si usa un guanto d'arme con sicura e la sicura è chiusa la mano non può essere usata per lanciare incantesimi; io ne deduco che se il guanto ha la sicura aperta oppure non la ha si possa usare la mano per lanciare incantesimi.
Ovviamente se lancio un incantesimo non posso attaccare con il pugno e viceversa.

4) Se faccio un attacco completo posso attaccare con spada e guanto d'arme?

Un attacco con il guanto d'arme è considerato un attacco senz'armi e quindi provocherebbe un attacco di opportunità. Quindi se uso la mano libera per attaccare e non sto usando incantesimi a tocco dovrei provocare un attacco di opportunità.
Se il guanto d'arme fosse chiodato sarebbe considerato un'arma e quindi non ci sarebbe nessun attacco di opportunità.

5) è possibile lanciare incantesimi ed attaccare con incantesimi a tocco indossando un guanto d'arme chiodato?

Il buonsenso direbbe che la chiodatura essendo all'esterno non interferisce con l'uso della mano, ma qui non si tratta di buonsenso ma di regole ed è più importante bilanciare il gioco che seguire la logica ;)
dvd
Avventuriero Inesperto
Avventuriero Inesperto
 
Messaggi: 30
Iscritto il: lun mar 12, 2012 4:58 pm

Re: [Chiarimento] Combattere con armi e incantesimi

Messaggioda Luskark » sab ago 29, 2020 8:11 am

Ne parlai con un amico, e penso che la risposta sia sì a tutti e cinque i quesiti.
Nei prossimi giorni potrò consultare i manuali e, se possibile, fornirò argomenti più dettagliati.
Lista di "Mostri celebri dalla mitologia al fantasy"
Partecipate alla sua stesura!

In parallelo è partita la nuova lista "Personaggi celebri dalla mitologia al fantasy" ove trovare spunti per i vostri PG e PNG.

Responsabile dei PbF
Il Reclutamento è aperto!
Avatar utente
Luskark
Moderatore (Gold)
Moderatore (Gold)
 
Messaggi: 18201
Iscritto il: ven ott 05, 2007 7:00 am
Località: Padova


Torna a D&D 3.5

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Pannello Utente



Chi c'è online

    Tiradadi

    Prossimi eventi

     

    Ultimi file da scaricare

    Creata sulla base delle liste by Darken&Erestor, ringrazio Necrid per avermi permesso di util...

    Immagini dalla galleria