Il 5°Clone

[PbF] La Rotta Perduta (VIIIa parte)

In questa area si gioca il PBF.

Moderatori: Master Play by Forum, Webmaster, Moderatori, Mod in prova, Master PlaybyChat

Regole del forum
Ricordiamo di leggere il Regolamento Generale del 5°Clone e di rispettare il corretto utilizzo dei TAG del Forum.

Re: [PbF] La Rotta Perduta (VIIIa parte)

Messaggioda Gwaihir » gio ago 09, 2018 4:04 pm

Demian

Osserva con sorpresa la quantità di roba custodita nel baule e sorride alla risposta affermativa del capo anziano che addirittura offre ospitalità e servizi.
Vi ringrazio per l'aiuto e personalmente accetto volentieri una stanza in cui riposare e un miglioramento della mia armatura. Inoltre, vi prego di portare i nostri omaggi e ringraziamenti al Forgiatore e, se non sembra arrogante, di chiedere se fosse possibile incontrare di persona il leggendario Haglor il Forgiatore prima della partenza.. sarebbe senz'altro una storia che sarei orgoglioso di raccontare.
A quel punto si congeda con un cortese saluto accompagnato da un inchino per avviarsi nella sua stanza.

Poi giunge la domanda del piccolo drago e sembra che Kreidd voglia soddisfare la richiesta della creatura.
Cosa ne sa lui di un corno sepolto da Codaspina tempo fa?! Vediamo come se la cava come cantastorie..
Pensa tra sé il bardo, rimanendo in ascolto. Braccia conserte e aria beffarda.

Spoiler:
Chiedo ai giganti di aggiungere semplicemente +1 alla CA come miglioramento.
Avatar utente
Gwaihir
Avventuriero Abile
Avventuriero Abile
 
Messaggi: 405
Iscritto il: mer lug 23, 2014 11:23 am
Località: Margherita di Savoia (BT)

Re: [PbF] La Rotta Perduta (VIIIa parte)

Messaggioda Luskark » mer ago 15, 2018 10:20 am

Bartolomé

Continua a lasciare che Demian sia incaricato delle discussioni e segue il suo inchino al momento del congedo.

Pur non sapendo chi sia la persona citata di cui Kreidd avrebbe causato la fine e pur non potendo immaginare come i membri dell'equipaggio siano collegati e relazionati a ciò, la domanda gli sembra luciferina. Bloccare Kreidd potrebbe essere ancor più controproducente perché renderebbe ancora più evidente il fatto che si tenti di nasconderlo.
Si prepara comunque, senza renderlo evidente a nessuno, a freddar o intimidir chiunque faccia mosse troppo brusche troppo in fretta. Incluso il freddar Kreidd se la situazione lo rendesse necessario.
Lista di "Mostri celebri dalla mitologia al fantasy"
Partecipate alla sua stesura!

In parallelo è partita la nuova lista "Personaggi celebri dalla mitologia al fantasy" ove trovare spunti per i vostri PG e PNG.

Responsabile dei PbF
Elenco PBF attivi
Avatar utente
Luskark
Moderatore (Gold)
Moderatore (Gold)
 
Messaggi: 17875
Iscritto il: ven ott 05, 2007 7:00 am
Località: Padova

Re: [PbF] La Rotta Perduta (VIIIa parte)

Messaggioda Nyxator » dom ago 19, 2018 5:37 am

- Nella Torre, sala del trono, notte -

pochi secondi fa ha scritto:Tuttavia il drago in miniatura ha in serbo un'ultima domanda - è stavolta è vera - riguardante il corno di demone.
Un momento!
Questo, chi l'ha ammazzato?


Ed è qui che, ahinoi, Kreidd non riesce a trattenersi dal far di nuovo il Kreidd e rispondere:


Sono stato io, Kreidd di Tortuga!

E come? Con una bastarda in mithral?!? ¹

No, con queste braccia, un barile di frattaglie corrette con una pinta di arsenico, e i sortilegi di questa giovane, ma intrepida strega.
replica l'omone con fermezza, mimando ² una presa al collo ai danni ² di una Syalo fin troppo tesa e a disagio.

Tsk...
Il drago in miniatura schiocca la lingua, sbuffa un filo di fumo dalle narici e adagia il muso sulle zampe incrociate. Prima di serrare le palpebre e assopirsi scocca un'occhiata accondiscendente ³ a Syalo. (che in questo particolare frangente preferirebbe tanto sprofondare nel pavimento)
E sia, mi farò bastare la spiegazione.
Ciò che conta è che il vilsteth non possa più nuocere.


Syalo china rispettosamente il capo in segno di ringraziamento.

~~~~~


(poco dopo, abbandonata la sala)
Giunti in prossimità degli alloggi, Kreidd si volta verso i compagni.
E anche questa l'abbiamo sistemata. :mrgreen: esclama.
Uhm.. guarda Syalo.
Scusa per prima, donna, ma con quel figlio d'un coccodrillo alato ho dovuto improvvisare un pò di più del previsto.

Syalo accenna un sorriso tirato, poi scatta e gli assesta un ceffone liberatorio.
Scuse accettate, signor Kreidd. :?
Err..io prendo questa. A domani...
annuncia a tutti con aria mite, additando la prima porta utile nelle vicinanze e defilandosi alla chetichella.
Spoiler:
in sostanza la presunta mossa ammazzademone di Kreidd è lottare&infligger danni con uno strangolamento operato da dietro la schiena dell'avversario, o una sleeper hold e simili.
Immagine

:arrow: Se qualcuno vuol aggiungere qualcosa e/o ha intenzione d'intraprendere qualche azione, check o attività particolare durante i 2-3 giorni di permanenza alla torre posti pure/faccia sapere. In alternativa vado diretto con uno spoiler per Lusk, il giorno 3 e il viaggio di ritorno :)

¹ La spada bastarda di Kreidd è in mithral.
² niente di brusco/allarmante: si avvicina e la sfiora a malapena senza stringere, giusto per dare un'idea della mossa.
³ lì ha già chiuso l'altro occhio
Pf attuali
Ombra: full, Demian: 87 > full, Ondir: full, Bartolomé: full
Avatar utente
Nyxator
Eroe Valoroso
Eroe Valoroso
 
Messaggi: 3318
Iscritto il: mar lug 24, 2012 10:38 pm
Località: Sigil. città delle porte.

Re: [PbF] La Rotta Perduta (VIIIa parte)

Messaggioda Gwaihir » sab ago 25, 2018 10:55 am

Demian

Assiste divertito alle reazioni suscitate dalla storiella di Kreidd ed evita di commentare questa volta lasciando che l'omone subisca tutte le conseguenze del caso.
Non può fare a meno di sorridere a Syalo quando piazza il ceffone e infine si congeda prendendo una delle stanze rimaste.
Buonanotte a tutti!

Nei giorni di permanenza, Demian gironzola per la torre osservando la struttura e l'organizzazione del luogo allo scopo di carpire informazioni.
Nei momenti in cui è presente Syalo, e con la sua disponibilità, il bardo cerca di parlare con i giganti, o magari col draghetto, chiedendo in merito a ciò che hanno visto sull'isola: resti di antiche civiltà (monoliti, golem o il disco di pietra nella caverna sotterranea), centauri, creature infernali nel sottosuolo.
Avatar utente
Gwaihir
Avventuriero Abile
Avventuriero Abile
 
Messaggi: 405
Iscritto il: mer lug 23, 2014 11:23 am
Località: Margherita di Savoia (BT)

Re: [PbF] La Rotta Perduta (VIIIa parte)

Messaggioda Luskark » sab ago 25, 2018 3:19 pm

Bartolomé

Avrebbe voglia di chiedere ulteriori informazioni su colui che è stato ucciso con quella presa da Kreidd ma non si sente al sicuro nel discutere di argomenti possibilmente spinosi nel territorio di questi giganti dalle orecchie lunghe (grande il gigante, grande l'orecchio, acuto l'udito?) e quindi attenderà il ritorno sulla nave.

Approfitta dei giorni per cercare di comprendere quale sia il numero dei giganti, quali siano le stanze, come siano organizzati i turni. Nel caso in cui si dovesse fuggire o rientrare a forza in futuro. Non si sa mai.

A seconda della socievolezza dei giganti avrebbe anche la tentazione di cercare di raccogliere informazioni ma ogni bibita che sciolga loro la lingua sarebbe servita in quantitativi eccessivi per la sua taglia, e perciò tenderà a rinunciare a meno che non gli si offra un'occasione particolarmente propizia da sfruttarsi comunque con assoluta cautela.
Lista di "Mostri celebri dalla mitologia al fantasy"
Partecipate alla sua stesura!

In parallelo è partita la nuova lista "Personaggi celebri dalla mitologia al fantasy" ove trovare spunti per i vostri PG e PNG.

Responsabile dei PbF
Elenco PBF attivi
Avatar utente
Luskark
Moderatore (Gold)
Moderatore (Gold)
 
Messaggi: 17875
Iscritto il: ven ott 05, 2007 7:00 am
Località: Padova

Re: [PbF] La Rotta Perduta (VIIIa parte)

Messaggioda Arglist » lun ago 27, 2018 12:43 pm

Ondir

Nei giorni di permanenza non faccio nulla che possa nuocere alla nostra sicurezza; essere circondato da giganti, d'altronde, non è piacevole e cerco di evitare che lo diventi ancora di più. Girovago, faccio domande scontate e chiedo informazioni nel qual caso qualcosa attiri la mia curiosità, cedo l'armatura per riceverne i rinforzi promessi così come le armi.
Avatar utente
Arglist
Eroe Incauto
Eroe Incauto
 
Messaggi: 1348
Iscritto il: gio ago 20, 2009 7:00 am
Località: Modena

Re: [PbF] La Rotta Perduta (VIIIa parte)

Messaggioda Nyxator » mer ago 29, 2018 4:02 am

- Nella Torre, giorni d'attesa -

La quasi totalità dei giganti è poco incline alle chiacchiere e non si fa grossi problemi ad ignorare disturbatori e curiosi.
Tra i pochi metodi efficaci per intavolare una breve conversazione con loro vi sono il mostrare interesse per la metallurgia, l'improvvisarsi fabbri con quel che passa il convento, ¹ o il possedere armi insolite o particolari tipo una sputafuoco ², una lama elfica in ferro freddo ³ o un vecchissimo arco lungo composito ³ cosparso con l'unguento della conservazione.

(informazioni raccolte)

• Statua di ferro/golem •
Spoiler:
L'enorme statua di ferro vista dal gruppo è una tra le più antiche creazioni del Forgiatore. Stando alla storia che i giganti si tramandano da generazioni, fu messa a guardia del ponte sul fiume per arginare il diffondersi della Grande Piaga della Morte Gialla Rampicante nella giungla.


• Grande Piaga della Morte Gialla Rampicante •
Spoiler:
La piaga ha avuto origine da un incantesimo proibito degli Antichi e dalla mutazione del già discretamente infame muschio giallo rampicante.
Prd ha scritto: Il metodo riproduttivo del muschio giallo rampicante è abbastanza spaventoso: uccide una creatura vivente, la infesta con i suoi semi ed il polline e la anima come zombi. Questi zombi servono la pianta per diversi giorni, ma quando i nuovi zombi vengono creati, i più vecchi si disperdono nelle regioni limitrofe, crollando a terra 2d6 giorni dopo e dando vita ad un nuovo muschio giallo rampicante.

Immagine
Al giorno d'oggi la piaga è stata quasi del tutto debellata. (col fuoco)
Di tanto in tanto qualche gigante si addentra ancora nel fitto della giungla in cerca di rampicanti dai fiori giallastri e carcasse di animale contaminate.


• I megaliti * in pietra calcarea nella giungla •
Spoiler:
Per quel poco che se ne sa, quei megaliti là esistono dall'alba dei tempi, sono sacri e tengono alla larga cose mille volte peggiori della Grande Piaga.
A loro l'ha detto Xelburos. (il drago in miniatura)


• Il centauro Igento •
Spoiler:
Non lo conoscono, ma tutti i giganti interpellati sono dell'opinione che quel centauro abbia usato un nome fittizio.
I centauri odiavano Igento! Nessuno di loro si sognerebbe mai di chiamare Igento il proprio figlio. A dirla tutta pare che quel nome non piaccia nemmeno ai giganti.


• Achaierai (e eventuale presenza di creature infernali) •
Spoiler:
C'è solo quello. È rimasto bloccato di qua quando la magia del portale degli echi è venuta meno.
I giganti non intendono aggiungere altro, né rivelare l'ubicazione del portale.


• Accenni di organizzazione, risorse e vie di fuga •
Spoiler:
Al piano terra ci sono sempre un minimo di 8-10 giganti.
Il portone non viene mai lasciato incustodito, ma di giorno si può andare e venire liberamente. Basta chiedere.
Al mattino presto e nel tardo pomeriggio capita d'incontrare anche delle gigantesse con prole al seguito.
Troppe scale e porte a misura di gigante. Raggiungere i piani alti a piedi è un'impresa. Scendere nei sotterranei è già più semplice.

Le abitudini alimentari di questi giganti assomigliano a quelle dei giganti del fuoco: sono onnivori come gli umani, ma all'occorrenza riescono a trarre sostentamento da licheni, cortecce, ossa e cenere. In un passato remoto allevavano anche le capre. La loro fonte primaria di cibo sono i funghi che coltivano nel sottosuolo.
(La foresta di funghi sotterranea è accessibile a chiunque, ospiti inclusi.
Da quelle parti Bartolomé individua una galleria che al 50% potrebbe essere l'uscita secondaria della torre)


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~


@Luskark (riservato)
Spoiler:
- Torre, la notte prima della partenza -

Bartolomé sa che è tempo di fare QUELLA COSA (?!)
D'impulso si alza, si veste con movenze degne di un sonnambulo, e quatto quatto, all'insaputa dei suoi compagni -COSÌ NON CORRE IL RISCHIO CHE QUALCUNO LO INTRALCI(?!) - va a fare quattro passi nei pressi della fontana della Torre.
Giunto là si siede sul bordo, e con estrema circospezione apre lo scompartimento segreto del suo anello magico (così segreto da essere un segreto persino per lui) dopodiché ne versa il contenuto -nella fattispecie: una singola goccia di Sangue SCIROPPO DI LAMPONE (?!?) - nell'acqua cristallina e se ne torna a dormire vestito di tutto punto.

Soltanto all'alba il pirata realizza di essere stato vittima di un incantesimo di ammaliamento!
Galeone, flashback ha scritto:Allistra è sul punto di consegnare un anello magico al pirata, quando aggiunge:
E con questo abbiamo concluso. Puoi tenerti tutto quanto, se lo desideri...
In cambio, ti chiedo solo di accompagnare i miei amici alla forgia di Haglor e farmi un piccolo favore...


Galeone, seguito del flashback in mp ha scritto:Ohi ohi, Bartolomé ha come l'impressione di aver avuto un colpo di sonno ed essersi perso la conclusione del monologo di Allistra!
In cosa consisteva quel favore?!? Non è che la parte dove la rossa stava per chiedergli un piccolo favore se l'è sognata lui?!
Mah, alle volte le giornate pesanti e le forti emozioni giocano strani scherzi...
Ad ogni modo Allistra lo sta congedando e non sembra essersi accorta di nulla.
A domani, marinaio, fa buon riposo...

Ts Vol +11, fallito.


Furtività 13+12 = +25
Rapidità di mano 10+12 = +22 per aprire lo scompartimento segreto dell'anello senza dare nell'occhio.
Conoscenze Arcane 19+9=+28 somigliava a una Suggestione ma con un effetto di compulsione assai più velato e subdolo.
Quale incantesimo fosse di preciso boh.

Well, adesso sai cos'è realmente successo là a pag 27 (dopo che ti consegnò equip e viveri) e in mp.
Vedi te se vuoi dirlo subito agli altri o attendere se/finché Alli non ti fornirà una spiegazione :)


- Torre, Il giorno della partenza (tutti) -

Chi lascia le stanze trova Syalo seduta su una delle panche di marmo vicine all'ingresso. La ragazza ha con sé il Vincolo dei Sette Mari (il capo anziano Joos gliel'ha restituito da poco) ed è pronta a partire anche subito. Accanto a lei ci sono le armature potenziate e qualsiasi altro equipaggiamento lasciato in custodia ai giganti.
Spoiler:
results più alti di Diplomazia/raccolta info ottenuti in questi giorni.
Il +2 è Syalo in modalità interprete di supporto.
Se non c'è l'info, non lo sanno o non parlano dell'argomento.
Gwaihir 15+19+2= +36
Luskark 19+1+2 = +22
Arglist 18+0+2= +20

¹ in giro c'è anche un braciere da tempratura, un'incudine e una manciata di attrezzi da fabbro taglia media
² I giganti vorrebbero esaminare la sputafuoco e comprenderne il funzionamento. Se B accetta c'è una discreta probabilità che gliela potenzino a +1
³ Equip di Ondir.
Pf attuali
Ombra: full, Demian: full, Ondir: full, Bartolomé: full


Edit/fix/precisazione/chiarimento
* lì si riferiscono esclusivamente ai megaliti come quello che avete intravisto Qui a pagina 30. Il cerchio di pietre non c'entra niente con quelli.
:idea: @Arglist @Luskark, avete scelto per il power up dell'armatura?
Avatar utente
Nyxator
Eroe Valoroso
Eroe Valoroso
 
Messaggi: 3318
Iscritto il: mar lug 24, 2012 10:38 pm
Località: Sigil. città delle porte.

Re: [PbF] La Rotta Perduta (VIIIa parte)

Messaggioda Gwaihir » mer ago 29, 2018 6:15 pm

Demian

Annota con perizia su fogli le informazioni sull'isola e rimane incuriosito per la storia del nome Igento odiato da tutta la popolazione dell'isola. Centauri, che senso dell'umorismo contorto...

Il giorno che incontra la maga all'ingresso con tutti gli oggetti riparati e potenziati dai giganti, ecco che il bardo sospira.
Deduco che sia giunto il momento di togliere il disturbo! Immagino che nessun gigante venga a darci un saluto.. ebbene avviso gli altri e prendo le mie cose per tornare alla nave.
Fa spallucce, raccoglie il giaco e dopo qualche minuto Demian è pronto per la partenza.
Avatar utente
Gwaihir
Avventuriero Abile
Avventuriero Abile
 
Messaggi: 405
Iscritto il: mer lug 23, 2014 11:23 am
Località: Margherita di Savoia (BT)

Re: [PbF] La Rotta Perduta (VIIIa parte)

Messaggioda Luskark » ven ago 31, 2018 9:13 am

Bartolomé

Bartolomé, che alla nuova arma ancor non s'è ancora troppo affezionato, concede senza problemi ai giganti di veder se possono potenziargli la sputafuoco, purché gli garantiscano di fornirgliene una di scorta nel caso in cui qualcosa dovesse andare storto durante il viaggio di ritorno. Un uomo senza pistola è come un lupo senza denti.
Non chiederà tale assicurazione nel caso in cui quanto visto in giro mi assicuri un alto grado di competenza con qualsivoglia tipo di arma da parte dei giganti.
Per meglio dire: mettere in dubbio le loro capacità potrebbe offenderli e quindi all'inizio si mostra interessato senza prometter nulla. Poi, e solo poi, una volta notate le loro capacità, fornisce e attende la restituzione fiducioso (anche se un po' inquieto nel passar del tempo disarmato).

Cerca di capire se il nome di Igento gli dica qualcosa, ma se lo segna a mente in modo tale da poter effettuare qualche ricerca più tardi.1

Quanto accaduto durante la notte l'ha stupito.

@Nyxator (riservato)
Spoiler:
Molte altre persone, al suo posto, ragionerebbero di streghe (donne e magia) con toni accusatori molto violenti (al rogo! al rogo! porta sfortuna ecc) ma Bartolomé non è persona superstiziosa e rispetta la gerarchia di comando.
Di tali atti si dovrebbe informare innanzitutto il capitano ma, visto che Allistra è la cosa a bordo più vicina ad un capitano che abbia visto finora (perlomeno come organizzatrice e reclutatrice), dovrà fare rapporto direttamente a lei. Ogni informazione fornita ad altro membro dell'equipaggio potrebbe portare ad un ammutinamento.
Non appena possibile ne parlerà direttamente con lei, a meno che la situazione non spinga a fare altrimenti (giganti infuriati che richiedono la nostra pelle essendosi accorti di qualcosa).
Nel frattempo si chiede se quella sostanza non fosse sangue di Allistra o di qualche creatura strana e se non c'entri qualcosa con la barriera che le impediva di avanzare.2


Meditabondo, saluta Syalo con un cenno del capo e recupera l'arma potenziata.

Spoiler:
1 Sarebbe conoscenze(storia), ma non avendolo tenta con altre per veder se gli dica qualcosa...
2 Prove di sapienza magica e/o conoscenze(arcane).
Lista di "Mostri celebri dalla mitologia al fantasy"
Partecipate alla sua stesura!

In parallelo è partita la nuova lista "Personaggi celebri dalla mitologia al fantasy" ove trovare spunti per i vostri PG e PNG.

Responsabile dei PbF
Elenco PBF attivi
Avatar utente
Luskark
Moderatore (Gold)
Moderatore (Gold)
 
Messaggi: 17875
Iscritto il: ven ott 05, 2007 7:00 am
Località: Padova

Re: [PbF] La Rotta Perduta (VIIIa parte)

Messaggioda Arglist » lun set 03, 2018 11:19 pm

Ondir

I giorni passano in maniera tranquilla e completamente monotona; segno i vari nomi e appunti all'interno di un taccuino o cerco di memorizzarli per i giorni futuri, tenendo in particolare considerazione il nome del drago in miniatura e il particolare sul nome Igento.

Il giorno della partenza raggiungi gli altri, salutando cordialmente Syalo e indossando l'armatura potenziata, cercando di soppesarne difetti, pregi e cambiamenti. Soddisfatto del risultato soppeso alcuni istanti il da farsi.

"Il fatto che il nome Igento sia così odiato non vi è parso, come dire, sospetto?" - faccio parlando con il gruppo una volta riunitosi.
Avatar utente
Arglist
Eroe Incauto
Eroe Incauto
 
Messaggi: 1348
Iscritto il: gio ago 20, 2009 7:00 am
Località: Modena

PrecedenteProssimo

Torna a Area di Gioco

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Pannello Utente



Chi c'è online

    Tiradadi

     

    Ultimi file da scaricare

    Creata sulla base delle liste by Darken&Erestor, ringrazio Necrid per avermi permesso di util...

    Immagini dalla galleria