Il 5°Clone

[Evento] Fallire sempre meglio - Tradurre Tolkien (convegno)

Area per le segnalazioni degli eventi e tornei ludici.

Moderatori: Webmaster, Moderatori, Mod in prova

Regole del forum Ricordiamo di leggere il Regolamento Generale del 5°Clone e di rispettare il corretto utilizzo dei TAG del Forum.

[Evento] Fallire sempre meglio - Tradurre Tolkien (convegno)

Messaggioda Luskark » gio nov 26, 2020 9:26 pm

Per chi fosse interessato, segnalo questo convegno, che avrà luogo su Zoom.

https://www.jrrtolkien.it/2020/11/10/a- ... raduzione/

Immagine

È il settimo convegno universitario in cui l’AIST figura tra gli organizzatori in 10 anni, come si può leggere nel dettaglio in calce o leggendo l’articolo che ne parla. L’evento è a cura di LETRA, il Seminario di traduzione letteraria. A offrire il titolo al convegno è la celebre citazione di Samuel Beckett «Try again. Fail again. Fail better», perfetta per descrivere l’impresa di tradurre un testo da un contesto linguistico a un altro. Impresa destinata a essere sempre frustrata, sempre rimessa in discussione, e suscettibile di mille alternative. Ma proprio per questo estremamente affascinante, e soprattutto utile per tornare all’originale con occhi nuovi e riscoprirlo.
Se mai ce ne fosse bisogno, lo dimostra proprio il caso recente del Signore degli Anelli e delle critiche che la nuova traduzione ha ricevuto in Italia, le quali potrebbero essere ridotte a due, paradossalmente opposte: lessico troppo prosaico; lessico troppo arcaico e poetico. Ed è così che si svela una caratteristica dello stile del romanzo: una lingua che parte piana, al livello terragno degli Hobbit, e cresce con l’esplorazione di paesaggi e regni sempre più antichi e grandiosi, fino a diventare prosa poetica nelle scene più epiche, e infine ritornare (faticosamente) alla terra e alla lingua comune di partenza. È stata la nuova traduzione italiana a farci scoprire che il romanzo non è scritto tutto con lo stesso registro linguistico, lo stesso lessico e lo stesso stile, bensì ha un andamento che corrisponde a quello della storia narrata. Così abbiamo scoperto anche che la prosa allitterativa dell’autore può produrre frasi come «Éowyn fell forward upon her fallen foe», che nemmeno la nuova traduzione poteva riuscire a rendere del tutto («Éowyn cadde in avanti sul nemico caduto»), e tuttavia abbastanza perché qualche improvvisato e improvvido commentatore la bollasse come una ripetizione antiestetica.
Ad aprire le danze, il 30 novembre, saranno proprio i due attuali traduttori italiani di Tolkien, cioè Ottavio Fatica e Luca Manini, i quali parleranno sia dello stile dell’autore sia dell’impresa di tradurlo nella nostra lingua. I professori trentini affronteranno invece le traduzioni in altre lingue: rispettivamente Roberta Capelli, professoressa di filologia romanza, farà un confronto tra le traduzioni di Tolkien nelle lingue neolatine; mentre Fulvio Ferrari, germanista e traduttore dalle lingue scandinave, raffronterà le due traduzioni svedesi del Signore degli Anelli. Alessandro Fambrini, professore di letteratura tedesca dell’università di Pisa, parlerà invece delle vicissitudini di Tolkien in Germania; mentre la traduttrice storica del Lo Hobbit e del Signore degli Anelli in Finlandia (nonché attuale e una delle più importanti e pluripremiate traduttrici del suo Paese), Kersti Juva, parlerà dell’approdo di Tolkien nella “Terra dei mille laghi”. La traduttrice olandese Renée Vink racconterà la difficoltà di tradurre la poesia tolkieniana e in generale dei dilemmi del traduttore davanti alla necessità di rendere il linguaggio poetico.
Maria Elena Ruggerini, filologa germanica dell’università di Cagliari, affronterà invece il tema di Tolkien traduttore, concentrandosi sulla riscrittura tolkieniana della storia di Beowulf in Sellic Spell.
Non si parlerà però soltanto di traduzione letteraria, ma anche di traduzione dalla letteratura ad altri mezzi narrativi. Marco Picone, professore di geografia urbana all’università di Palermo, parlerà delle mappe tolkieniane, ovvero di come letteratura e rappresentazione topografica dello scenario narrativo siano complementari nell’opera di JRRT. Roberta Tosi, giornalista e critica d’arte, dirà invece di come Tolkien ha tradotto in arte visiva le proprie storie, ovvero di Tolkien illustratore. Mentre il giornalista e critico cinematografico Alberto Crespi, affronterà le traduzioni delle storie tolkieniane sul grande schermo. Infine, il convegno si chiuderà con una presentazione de I Quaderni di Arda – rivista di studi tolkieniani e mondi fantastici, sulla quale verranno pubblicati gli atti del convegno nel primo trimestre del prossimo anno. Le relazioni si terranno su piattaforma Zoom e sarà possibile partecipare previa pre-iscrizione con il proprio nome e cognome (il link per la registrazione è questo qui). Le pre-iscrizioni verranno chiuse alle ore 12:00 del giorno precedente all’evento.


Il programma

Lunedì 30 novembre – ore 15:00-18:00

modera Andrea Binelli

– Ottavio Fatica: Fidarsi del racconto: ritradurre Il Signore degli Anelli
– Luca Manini: Nell’officina di Tolkien: il traduttore tra avventura e quest
– Maria Elena Ruggerini: La lingua della versione inglese antica di Sellic Spell: modelli e rifrazioni
– Marco Picone: Il nome della mappa. Traduzioni cartografiche del mondo di Tolkien

Martedì 1 dicembre – ore 10:00-13:00

modera Roberto Arduini

– Renée Vink: Alliteration, Rhyme, Metre: the Toll of Translating Tolkien’s Poems
– Alessandro Fambrini: Piccoli hobbit non vanno alla guerra: il caso tedesco
– Kersti Juva: Tolkien in Finland
– Roberta Tosi: L’arte di Tolkien

ore 15:00-18:00

modera Claudio Antonio Testi

– Fulvio Ferrari: Tolkien in Svezia
– Roberta Capelli: Decir quasi the same chose: letture parallele del Signore degli Anelli
– Antonio Crespi: Tolkien al cinema: trasposizioni e riletture sullo schermo
– Roberto Arduini, Stefano Giorgianni, Federico Guglielmi: I Quaderni di Arda: rivista di studi tolkieniani e mondi fantastici
Lista di "Mostri celebri dalla mitologia al fantasy"
Partecipate alla sua stesura!

In parallelo è partita la nuova lista "Personaggi celebri dalla mitologia al fantasy" ove trovare spunti per i vostri PG e PNG.

Responsabile dei PbF
Il Reclutamento è aperto!
Avatar utente
Luskark
Moderatore (Gold)
Moderatore (Gold)
 
Messaggi: 18574
Iscritto il: ven ott 05, 2007 7:00 am
Località: Padova

Torna a Eventi e Tornei

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti
cron

Pannello Utente



Chi c'è online

    Tiradadi

    Prossimi eventi

     

    Ultimi file da scaricare

    Creata sulla base delle liste by Darken&Erestor, ringrazio Necrid per avermi permesso di util...

    Immagini dalla galleria